Enyglid 2 mg compresse

Codice ATC
A10BX02
Enyglid 2 mg compresse

Krka, D.D., Novo Mesto

Sostanza
Repaglinide
Narcotic
No
Gruppo farmacologico Farmaci per abbassare la glicemia, escl. insuline

Annuncio

Tutto da sapere

Titolare dell'autorizzazione

Krka, D.D., Novo Mesto

Cos'è?

Enyglid è un medicinale contenente il principio attivo repaglinide, disponibile in compresse tonde (di colore bianco: 0,5 mg; giallo: 1 mg; rosa: 2 mg).
Enyglid è un farmaco generico, ciò significa che è analogo a un ?medicinale di riferimento? già autorizzato nell?Unione europea (UE), denominato NovoNorm. Per maggiori informazioni sui medicinali generici, consultare il documento contenente le domande e le risposte cliccando qui.

Per cosa viene utilizzato?

Enyglid viene utilizzato in pazienti affetti da diabete di tipo 2 (diabete non insulino-dipendente). Il medicinale è somministrato in associazione con regimi alimentari ed esercizio fisico mirati per ridurre i livelli di glucosio (zucchero) nel sangue, in pazienti la cui iperglicemia (alti livelli di glucosio nel sangue) non può essere più controllata attraverso dieta, perdita di peso ed esercizio fisico. Enyglid può essere utilizzato anche in combinazione con metformina (un altro antidiabetico) nei diabetici di tipo 2 i cui livelli di glucosio nel sangue non sono controllati in maniera soddisfacente con la sola metformina. Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica.

Annuncio

Come viene utilizzato?

Enyglid va assunto prima dei pasti, di regola fino a 15 minuti prima di ogni pasto principale. La dose deve essere adeguata in modo da ottenere il miglior controllo possibile. Il medico curante dovrebbe misurare regolarmente il livello di glucosio nel sangue del paziente per individuare la più bassa dose efficace. Enyglid può essere indicato anche per i diabetici di tipo 2 che di solito vengono ben controllati con una dieta, ma che attraversano una fase passeggera in cui l?organismo non riesce a regolare il livello di glucosio nel sangue.
La dose iniziale raccomandata è di 0,5 mg. Tale dose potrebbe essere aumentata dopo una o due settimane.
Se i pazienti passano a Enyglid, mentre stanno già utilizzando un altro antidiabetico, la dose iniziale raccomandata è di 1 mg.
L?uso di Enyglid non è raccomandato nei pazienti al di sotto di 18 anni, perché non ci sono informazioni sulla sicurezza e l?efficacia del prodotto per questo gruppo di età.

Come funziona?

Il diabete di tipo 2 è una malattia in cui il pancreas non produce abbastanza insulina per controllare il livello di glucosio nel sangue o in cui l?organismo non è in grado di utilizzare in modo efficace

Reproduction is authorised provided the source is acknowledged.

l?insulina. Enyglid aiuta il pancreas a produrre più insulina durante il pasto ed è utilizzato per controllare il diabete di tipo 2.

Com'è stato studiato?

Poiché Enyglid è un medicinale generico, gli studi si sono limitati a prove destinate a dimostrare che il farmaco è bioequivalente al medicinale di riferimento NovoNorm. Due medicinali sono bioequivalenti quando producono gli stessi livelli di principio attivo nell?organismo.

Quali sono benefici e i rischi di Enyglid?

Poiché Enyglid è un medicinale generico ed è bioequivalente al medicinale di riferimento, si considera che i benefici e i rischi del farmaco siano gli stessi del medicinale di riferimento.

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.