Rottura del legamento crociato - anteriore

Rottura del legamento crociato - anteriore

Nozioni di base

Il legamento crociato anteriore è spesso strappato in incidenti sportivi, per esempio quando si scia o si gioca a calcio. È la lesione più comune del legamento del ginocchio, seguita da vicino dalla lesione del legamento collaterale mediale. Il legamento crociato posteriore, invece, è raramente interessato da lesioni.

I legamenti crociati sono disposti a croce e vanno dalle protuberanze dei legamenti crociati della tibia al femore. I legamenti crociati anteriori e posteriori stabilizzano l'articolazione del ginocchio durante il movimento, con il legamento crociato anteriore che svolge la funzione stabilizzatrice più importante. Si possono distinguere le seguenti tre parti del legamento crociato anteriore:

  • parte anteriore-interna (anteromediale): questa parte del legamento è fortemente tesa durante la flessione del ginocchio e ha il più alto rischio di strappo in caso di lesione.
  • porzione intermedia (intermedia)
  • Parte posteriore-esterna (posterolaterale): Questa è la parte che si allunga di più durante l'estensione del ginocchio.

Cause

Uno strappo del legamento crociato anteriore è di solito il risultato di un brusco movimento di frenata che allunga contemporaneamente i tendini. Questa situazione si verifica, per esempio, durante una caduta, quando il ginocchio viene involontariamente frenato, allungato e ruotato verso l'esterno. Spesso si verificano le cosiddette lesioni complesse. Questo significa che non solo il legamento crociato stesso, ma anche il menisco mediale, il legamento collaterale mediale o entrambi sono ulteriormente danneggiati. Se tutte e tre le strutture sono colpite, si parla di "triade infelice".

Il riscaldamento prima delle attività sportive, l'allenamento dei salti, l'allenamento della corsa e il comportamento difensivo durante lo sport possono ridurre notevolmente il rischio di rottura del legamento crociato anteriore.

Sintomi

Se il legamento crociato anteriore si strappa, questo di solito causa un forte dolore che si attenua dopo poco tempo. Tuttavia, il dolore può ripresentarsi quando lo sforzo viene rinnovato.

Oltre ai legamenti, anche piccoli vasi sanguigni si strappano, causando un ematoma e il gonfiore dell'articolazione del ginocchio. Questi sintomi si attenuano dopo qualche tempo. A causa del legamento crociato strappato, il ginocchio non ha più la piena stabilità, motivo per cui la parte inferiore della gamba si sposta leggermente in avanti rispetto alla parte superiore, soprattutto quando si scendono le scale. Per chi ne è colpito, dà l'impressione che il ginocchio "traballi".

In alcuni casi, uno strappo del legamento crociato anteriore non può essere rilevato immediatamente perché i muscoli della coscia si stringono fortemente come riflesso allo stimolo del dolore, che rafforza temporaneamente il ginocchio e quindi l'instabilità non viene notata.

Diagnosi

Descrivendo il decorso dell'incidente e il caratteristico forte gonfiore dell'articolazione del ginocchio, la presenza di un legamento crociato strappato può spesso essere conclusa già prima di ulteriori esami. Inoltre, il medico sottopone l'articolazione del ginocchio a un test di stabilità (il legamento crociato strappato rende possibile lo spostamento della parte superiore e inferiore della gamba). Tuttavia, questo esame a volte può essere effettuato solo alcuni giorni dopo l'incidente a causa del forte gonfiore e del dolore all'articolazione del ginocchio. Il medico valuta anche il modello di andatura del paziente - il riposo durante la camminata indica uno strappo del legamento crociato.

Le radiografie prese da due direzioni possono chiarire se l'incidente ha provocato anche fratture ossee o avulsioni ossee del legamento. La risonanza magnetica (MRI) è utilizzata per l'esatta localizzazione dello strappo del legamento crociato e per chiarire le lesioni al menisco. L'artroscopia (endoscopia articolare) per la diagnosi di uno strappo del legamento crociato non è più comune al giorno d'oggi.

Terapia

La chirurgia porta i migliori risultati a lungo termine, ma questo dovrebbe essere soppesato contro i pericoli dell'intervento chirurgico. Soprattutto nelle persone che non sono molto attive nello sport, una buona stabilità dell'articolazione del ginocchio può essere raggiunta nonostante uno strappo del legamento crociato anteriore attraverso un allenamento costante dei muscoli della coscia. Se la stabilità acquisita è sufficiente per lo stress quotidiano, il che è di solito il caso, un'operazione non è assolutamente necessaria per queste persone.

Nelle persone attive e soprattutto negli atleti, il legamento crociato anteriore viene sostituito chirurgicamente per recuperare la piena stabilità dell'articolazione del ginocchio.

L'attuale procedura standard è la ricostruzione artroscopica del legamento crociato. In questa procedura, il tendine della rotula, per esempio, che si trova tra la rotula e la tibia, viene preso come sostituzione del legamento crociato anteriore originale. Questo tendine è della lunghezza giusta e può essere rimosso chirurgicamente in modo che ci sia un piccolo pezzo di osso alle due estremità del tendine. Durante un'artroscopia (endoscopia articolare), il tendine della rotula viene attaccato nella stessa posizione del tendine originale del legamento crociato. I pezzi d'osso sono fissati nell'osso della tibia e nell'osso del femore tramite viti o press-fitting.

Altri innesti tendinei sono più adatti della sostituzione del tendine rotuleo, soprattutto per i pazienti che devono svolgere frequenti attività in ginocchio. Per esempio, si possono usare parti di tendini dei muscoli della coscia, come il tendine del gracile o il tendine del semitendinoso.

Per i nuovi metodi, in cui la guarigione del legamento crociato deve essere sostenuta con l'aiuto delle cellule staminali del midollo osseo del corpo stesso, mancano ancora valori empirici sui benefici e sui rischi di queste terapie.

Il ginocchio deve essere riposato dopo l'operazione, poiché il legamento crociato anteriore sostituito non deve essere ancora completamente caricato. Il raffreddamento con ghiaccio e la fisioterapia sostengono il processo di guarigione. Il drenaggio linfatico può essere utile se il ginocchio è gonfio. All'inizio, una speciale ginocchiera deve essere indossata per stabilizzare l'articolazione. Per ripristinare completamente la funzione dell'articolazione del ginocchio, è particolarmente importante allenare il ginocchio con un esercizio attento e riparatore e con la fisioterapia.

Previsione

Raramente, complicazioni come emorragie, trombosi, infezioni articolari o lesioni nervose possono verificarsi dopo un'operazione di rottura del legamento crociato anteriore. L'innesto tendineo autologo è solitamente ben tollerato e le ferite chirurgiche guariscono rapidamente. In casi molto rari, l'innesto può anche strapparsi. Rischi particolari di un intervento chirurgico per la rottura del legamento crociato, come l'aumento dell'instabilità, il danno al menisco o il distacco dell'innesto, si verificano solo molto raramente.

I risultati a lungo termine dell'intervento chirurgico sono molto buoni. Dopo diverse settimane, la capacità di fare sport viene ripristinata - si possono ottenere buoni risultati soprattutto iniziando presto la fisioterapia e facendo sport che sono facili per il ginocchio, come il dorso. Il carico sul ginocchio dovrebbe essere aumentato lentamente e gradualmente solo dopo aver consultato il medico che cura il paziente.

Dopo un lungo periodo di riabilitazione, gli sport che mettono a dura prova il ginocchio, come lo sci o il calcio, possono essere di nuovo possibili, ma bisogna notare che il ginocchio spesso non ha la stessa stabilità di prima, anche con un trapianto di legamento crociato. L'artrosi prematura (usura dell'articolazione) può essere ritardata da un allenamento muscolare costante.

Principi editoriali

Tutte le informazioni utilizzate per i contenuti provengono da fonti verificate (istituzioni riconosciute, esperti, studi di università rinomate). Attribuiamo grande importanza alle qualifiche degli autori e alla base scientifica delle informazioni. Questo garantisce che la nostra ricerca sia basata su risultati scientifici.

Danilo Glisic

Danilo Glisic
Autore

Studente di biologia e matematica, si dedica con passione alla stesura di articoli di riviste su argomenti medici di attualità. Grazie alla sua affinità con i numeri, i dati e i fatti, si concentra sulla descrizione dei risultati di studi clinici rilevanti.

Il tuo assistente personale per i medicinali

afgis-Qualitätslogo mit Ablauf Jahr/Monat: Mit einem Klick auf das Logo öffnet sich ein neues Bildschirmfenster mit Informationen über Medikamio GmbH & Co KG und sein/ihr Internet-Angebot: medikamio.com/ This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.
Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.