Rottura della cuffia dei rotatori della spalla

Rottura della cuffia dei rotatori della spalla
Classificazione internazionale (ICD) M75.-

Nozioni di base

La rottura della cuffia dei rotatori è uno strappo di un tendine muscolare del cingolo della spalla.

Poiché l'articolazione della spalla ha una grande libertà di movimento in diverse direzioni e spesso deve sopportare carichi molto grandi, ha bisogno di un ancoraggio solido e forte al corpo. Tuttavia, la spalla è collegata al tronco solo attraverso un osso, cioè la clavicola, ed è per questo che l'articolazione è sostenuta principalmente dai muscoli e dai loro tendini e legamenti. Per poter eseguire i numerosi movimenti con la spalla, è necessaria l'interazione di molti muscoli.

I carichi elevati possono causare lesioni ai muscoli di sostegno, ai tendini e ai legamenti, con la cuffia dei rotatori particolarmente colpita. Questo è composto da diversi muscoli che hanno il compito di collegare la testa dell'osso superiore del braccio con la presa piatta della scapola. Inoltre, questi muscoli sono responsabili della rotazione interna ed esterna del braccio. I rotatori sono collegati all'omero da tendini, che formano una specie di cappuccio sopra la testa dell'osso come un piatto tendineo. La rottura della cuffia dei rotatori è uno strappo in questo piatto tendineo.

Cause

Gli strappi della cuffia dei rotatori sono molto spesso causati da un'usura cronica dei tendini. Se questa usura progredisce per diversi anni, può portare a uno strappo della placca tendinea.

Il rischio di subire una rottura della cuffia dei rotatori aumenta con uno sforzo prolungato e pesante sulla spalla, specialmente quando i movimenti sono fatti con le braccia sopra la testa, come nel golf o nel nuoto. In questi e altri sport overhead, i tendini dei rotatori sono molto sollecitati dalle sequenze monotone dei movimenti e dai pesanti carichi di allenamento. Questo può portare a danni minuscoli, i cosiddetti microtraumi, che possono successivamente espandersi in lacerazioni più grandi.

Altre cause di rottura della cuffia dei rotatori includono lussazioni e altri danni all'articolazione della spalla o ai tessuti molli circostanti.

Sintomi

Di tanto in tanto, un suono di strappo può essere sentito quando la cuffia dei rotatori si rompe. Una rottura improvvisa della cuffia dei rotatori è di solito molto dolorosa, e può anche essere accompagnata da una caduta impotente del braccio, nota anche come sindrome del braccio cadente. Inoltre, la libertà di movimento della spalla è limitata. Questo rende difficile sollevare i cosiddetti "archi dolorosi" dal lato o ruotare il braccio esternamente.

Tuttavia, se la rottura della cuffia dei rotatori si sviluppa gradualmente in un periodo di tempo più lungo a causa dell'usura, i sintomi possono essere più lievi. In questo caso, il dolore notturno alla spalla o i rumori di scricchiolio (crepitii) durante i movimenti dell'articolazione della spalla sono particolarmente indicativi di una rottura della cuffia dei rotatori.

Diagnosi

Di solito è possibile diagnosticare uno strappo della cuffia dei rotatori prendendo la storia medica del paziente (anamnesi) ed effettuando un esame appropriato. Naturalmente, un esame preciso della spalla è molto importante in questo caso, poiché le restrizioni nel movimento o il dolore durante i movimenti del braccio possono essere utilizzati per determinare se si tratta di una rottura della cuffia dei rotatori.

Dopo una rottura, si può spesso sentire una sensazione di cracking quando si muove la spalla. La persona colpita ha spesso difficoltà a sollevare il braccio di lato o in avanti o a tenerlo orizzontalmente in aria. Di solito c'è una notevole differenza di forza, specialmente se confrontata lateralmente con il braccio sano. In alcuni pazienti, si possono anche osservare speciali movimenti di avvitamento con cui cercano di aggirare la debolezza e sollevare il braccio in questo modo. La risonanza magnetica è il metodo di imaging di scelta, ma anche i raggi X convenzionali e gli ultrasuoni possono essere utili nella diagnosi.

Terapia

Nel trattamento della rottura della cuffia dei rotatori, le dimensioni e la forma della rottura sono i fattori più importanti. Un ulteriore sforzo da parte del paziente ha una grande influenza sulla guarigione. Se l'estensione dello strappo muscolare è piuttosto piccola, la fisioterapia può rafforzare i muscoli della spalla e quindi stabilizzare ulteriormente la testa dell'omero nella cavità.

Tuttavia, se non c'è miglioramento con l'allenamento muscolare e il dolore grave persiste, è consigliabile la riparazione chirurgica della rottura.

Se il paziente è più giovane e la rottura è stata causata da un incidente, la chirurgia deve essere eseguita il più presto possibile. In questo caso, si può impedire ai muscoli di ritrarsi per evitare ulteriori danni alla spalla.

Le prospettive dopo l'intervento sono più favorevoli se lo strappo può essere suturato senza tensione permanente e se non ci sono ancora troppi danni da usura. A seconda del tipo e delle dimensioni dello strappo, la rottura della cuffia dei rotatori viene solo suturata, fissata all'osso o viene utilizzata una plastica di sostituzione del muscolo. Dopo un'operazione, la fisioterapia è sicuramente altamente raccomandata, durante la quale i muscoli della spalla devono essere rafforzati attraverso un allenamento adeguato per sostenere la spalla. Inoltre, la spalla non deve essere caricata per alcuni mesi per evitare un nuovo strappo della cuffia dei rotatori.

Previsione

Le possibili conseguenze di una rottura della cuffia dei rotatori sono danni alle articolazioni, emorragie o trombosi. Tuttavia, questi si verificano solo in casi isolati con una fisioterapia adeguata. Tuttavia, se queste complicazioni si verificano, di solito possono essere trattate chirurgicamente o con farmaci. Più spesso, dopo una lesione della cuffia dei rotatori, la mobilità e la forza della spalla sono limitate, e a volte il dolore minore può persistere per molto tempo. In questi casi, è anche possibile alleviare i sintomi con la fisioterapia.

Per la prognosi, è molto importante eseguire un'operazione necessaria il più presto possibile. Mentre le persone colpite di solito non hanno problemi con i movimenti e i carichi convenzionali, l'esecuzione di sport sopra la testa è spesso possibile solo in misura limitata.

In generale, si può dire che più piccolo è lo strappo e più giovane è la persona colpita, migliore è il risultato di una rottura della cuffia dei rotatori.