Ansiolitico alprazolam e il suo effetto

Casa spaventa gli adolescenti con cuscini seduti su un divano in soggiorno

Annuncio

L'alprazolam è sul mercato tedesco come agente ansiolitico dal 1984. Oggi, questo principio attivo è uno dei più prescritti, ma anche uno dei più frequentemente abusati. Da allora, diversi studi hanno descritto l'uso, l'effetto e l'abuso di alprazolam.

Casa spaventa gli adolescenti con cuscini seduti su un divano in soggiorno

shutterstock.com / Antonio Guillem

Alprazolam:

L'alprazolam è usato come principio attivo per il trattamento dei disturbi d'ansia e di panico. Questo psicolettico, solitamente disponibile in forma di compresse, ha un effetto ansiolitico e sedativo e rilassa i muscoli. Nella regione DACH, l'alprazolam è disponibile su prescrizione (ad esempio: in Austria per regolamento psicotropo).

Effetti e assunzione:

Come principio attivo appartenente al gruppo delle benzodiazepine, l'alprazolam ha un effetto sedativo e ansiolitico. Il rappresentante più noto di questo gruppo di ansiolitici, cioè ansiolitici, è il diazepam o, più colloquialmente, il Valium. Alprazolam può aumentare l'effetto dei recettori GABA (cioè i messaggeri nervosi) nel nostro cervello. Questo neurotrasmettitore inibisce l'eccitazione delle cellule nervose, quindi ha un effetto ansiolitico e calmante sul corpo umano.

Questo principio attivo viene solitamente assunto sotto forma di compresse ed entra nel flusso sanguigno nell'intestino. Successivamente, il fegato elabora l'alprazolam nella forma attiva vera e propria (α-idrossialprazolam), che poi raggiunge il sistema nervoso centrale, dove l'effetto dura tra le 12 e le 15 ore.

Disturbo d'ansia generalizzato:

Questi ansiolitici sono usati per trattare un'ansia di lunga durata che non è limitata a oggetti o situazioni specifiche. I pazienti in cura soffrono di irrequietezza mentale e fisica, mal di testa da tensione, tremori e preoccupazioni. In tale disturbo d'ansia generalizzato, l'alprazolam ha dimostrato di alleviare l'ansia prevalente se usato correttamente.

Effetto rimbalzo:

È importante notare quando si usa questo farmaco che non deve essere interrotto bruscamente, altrimenti possono verificarsi sintomi di astinenza come disturbi percettivi o sintomi psicotici, così come i sintomi originali.

Rassegna comparativa:

Una, 2018 revisione approfondita di alprazolam pubblicata nel Journal of Addiction Medicine esamina questo agente in termini di assunzione, abuso e ritiro. Le indicazioni (cioè l'indicazione di appropriatezza del trattamento medico) di alprazolam per il suo effetto sulle donne incinte sono state anche valutate in questo articolo.

L'articolo ha analizzato diversi studi, tra cui una revisione di 84 studi (Jonas e Cohon, 1993) in cui l'agente è stato trovato superiore al placebo in termini di effetti antidepressivi in 8878 partecipanti allo studio ed efficace come tutti gli ansiolitici comparativi come il Valium. 3574 partecipanti sono stati trattati con l'agente, 3666 con un altro ansiolitico comparativo e 1638 con un placebo. I dati di studi multipli hanno mostrato che l'inizio di un effetto antidepressivo era significativamente più veloce con alprazolam rispetto ad altri agenti, e alprazolam era ben tollerato come il resto dei farmaci di confronto.

Tuttavia, gli autori dell'articolo hanno concluso che gli studi rilevanti per questa revisione erano eterogenei, non erano di qualità particolarmente buona e guardavano esclusivamente agli effetti a breve termine. Oltre a questo, non era chiaro se l'effetto clinico del farmaco fosse dovuto a un effetto antidepressivo specifico o non specifico sui problemi di ansia e sonno paralleli.

Abuso:

Tutti gli studi in doppio cieco e controllati con placebo esaminati hanno dimostrato che le benzodiazepine possono produrre effetti di rinforzo in quelle persone che indicano una tendenza ad abusarne in associazione alla loro storia di uso di droghe.

Durante la gravidanza:

Per quanto riguarda l'uso di alprazolam durante la gravidanza, ci sono incongruenze sulla causa dell'effetto, motivo per cui un'attenta analisi rischio-beneficio dovrebbe essere fatta se si considera la prescrizione del farmaco per le donne in gravidanza o in allattamento.

Conclusione:

Vale anche la pena notare che il numero di studi clinici con alprazolam è diminuito significativamente dall'avvento di nuovi antidepressivi. Inoltre, non ci sono studi clinici che confrontano direttamente l'alprazolam o altre benzodiazepine con i più recenti antidepressivi in relazione ai disturbi d'ansia, di panico o di depressione.

I dati mostrano che la terapia con alprazolam è efficace quanto le altre benzodiazepine nel trattamento dei disturbi d'ansia e di panico. Tuttavia, questo deve essere considerato insieme alle tendenze di dipendenza e tolleranza del paziente, così come l'effetto rebound.

In ogni caso, il paziente deve essere accuratamente informato sui rischi, come la possibilità di dipendenza e i sintomi di astinenza. Come sottolineato nell'attuale linea guida dell'Associazione Medica Tedesca, è importante che per la prevenzione e il trattamento della tossicodipendenza, i medici generali, gli specialisti e soprattutto gli psichiatri lavorino insieme.


Sostanze attive:

    Fonti

    Autore

    Danilo Glisic

    Ultimo aggiornamento

    21.12.2020

    Annuncio

    Share

    Annuncio

    Il tuo assistente personale per i medicinali

    Farmaci

    Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

    Sostanze

    Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

    Malattie

    Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

    Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

    This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.