Farmaco antidiabetico mostra effetto sui sintomi motori dei pazienti di Parkinson

Medikamio Hero Image

Annuncio

Poiché il morbo di Parkinson è una malattia del sistema nervoso e del cervello che progredisce lentamente, i primi segni di solito non vengono notati subito. La seconda malattia neurodegenerativa più comune nel mondo, colpisce circa il 4% delle persone oltre gli 85 anni e non è completamente curabile nonostante le terapie. Uno studio recentemente pubblicato ha indagato il farmaco antidiabetico exenatide come forma di trattamento per i sintomi del Parkinson.

Una persona mayor se coge de la mano mientras come.

shutterstock.com / Kotcha K

il farmaco antidiabetico Byetta e il principio attivo exenatida :

En 2017, uno studio dell'Instituto de Neurología del University College de Londres a démontré che l'amministrazione del principe actif exenatida pouvait améliorer de façon significative les symptômes moteurs chez les patients atteints de Parkinson avec une maladie modérée.

Derivata originariamente dal veneno del lagarto crustáceo di Gila, la exenatida è un farmaco antidiabetico e riduttore della glicemia (bioingenieria) utilizzato nel trattamento del diabete di tipo 2. Si tratta di una malattia in cui il pancreas non può produrre abbastanza insulina (o non può utilizzarla con sufficiente efficacia) e, di conseguenza, non riesce a regolare i livelli di azoto nel sangue.

Efecto en la diabetes de tipo 2 :

L'ingrediente attivo del farmaco antidiabetico Byetta, l'exenatida, è uno dei mimetici dell'incretina ( cioè, agonisti del recettore GLP-1). Per aiutare a controllare i livelli di glucosio nel sangue, aumenta la quantità di insulina (liberata dal pancreas) quando si mangia. Per questo, agisce come gli incretini umani (cioè gli ormoni prodotti nel proprio organismo).

Efecto en la EP :

Questi recettori di GLP-1 non si trovano solo nel tratto gastrointestinale, ma anche nel cervello. Secondo la Sociedad Alemana de Neurologia ( DGN), è possibile che l'ingrediente attivo exenatida conduca all'equilibrio delle connessioni neuronali (che rispondono alla dopamina) nella regione, e quindi al "miglioramento durevole dei sintomi della malattia di Parkinson".

Enfermedad de Parkinson :

La malattia di Parkinson, la deuxième maladie neurodégénérative la plus répandue dans le monde, si manifesta de plus en plus souvent à mesure que l'âge augmente. Neurodegenerativo si riferisce a un processo in cui i propri neuroni produttori di dopamina della malattia muoiono e si rompono durante il decorso della malattia. La dopamina, il nostro neurotrasmettitore (c'est-à-dire la sostanza della mensola), è molto importante per la coordinazione dei movimenti ed è responsabile delle espressioni facciali, dei gesti e di tutti i movimenti involontari. Dato che la malattia progredisce lentamente, i sintomi tipici, come l'acné (cioè la perdita o l'assenza di movimento) o il tremore (cioè l'agitazione non volontaria dei muscoli), non si manifestano se non quando più della metà delle cellule produttrici di dopamina sono state perse.

Metodo di studio:

Uno studio pubblicato nel 2017 ha utilizzato il fármaco antidiabetico exenatida per esaminare precisamente questi sintomi motori dell'infermità. Nell'indagine, pubblicata su The Lancet, 62 pazienti di età compresa tra 25 e 75 anni e affetti da disturbi gravi hanno partecipato allo studio. Sono stati trattati con i farmaci per il Parkinson per un periodo di sette anni prima dell'inizio dello studio. Sin embargo, su efecto había disminuido. In questo studio aleatorio, doppio cieco, controllato con placebo e in un solo centro, i pazienti con Parkinson hanno ricevuto 2 mg di exenatida o un placebo una volta alla settimana durante 48 settimane, oltre ai farmaci abituali. A esto le siguió un periodo de lavado de 12 semanas. Se midió la enfermedad de Parkinson idiopática de los participantes (es decir, no se encontró ninguna causa tangibile per la enfermedad.) y su estadio según los criterios oficiales del Queen Square Brain Bank y la escala Hoehnand Yahr. Dopo 60 mesi, sono stati riscontrati importanti cambiamenti nella funzione motrice secondo la scala di valutazione MDR-UPDRS ( Movement Disorders Society Unified Parkinson's Disease Rating Scale Part III).

Risultati dello studio:

Il gruppo dello studio ha ottenuto un miglioramento significativo di +1,0 punti, mentre il gruppo di controllo con placebo ha ottenuto un miglioramento negativo di -2,1 punti. En 2018, se realizó un análisis estadístico de este estudio para investigar tanto si la magnitud del efecto de la exenatida podía predecirse como si los efectos eran comparables entre los diferentes subgrupos (es decir, la clasificación por edad, presentación motora de la enfermedad, duración y gravedad de la enfermedad) de pacientes. Tutti i sottogruppi hanno mostrato miglioramenti nei sintomi motori e non motori. I pazienti di età avanzata e i pazienti in cui la malattia dura da più di sei anni hanno avuto meno successo nel trattamento.

Conclusione:

A pesare de la necesidad de realizar más estudios para demostrar el efecto con certeza, el efecto del fármaco antidiabético exenatida en la enfermedad de Parkinson ofrece nuevas perspectivas sobre el mecanismo de acción en este campo.


Ingredientes activos :


Fonte di riferimento:

Athauda D, Maclagan K, Skene SS, Bajwa-Joseph M, Letchford D, Chowdhury K, Hibbert S, Budnik N, Zampedri L, Dickson J, Li Y, Aviles-Olmos I, Warner TT, Limousin P, Lees AJ, Greig NH, Tebbs S, Foltynie T. Exenatide una vez a la semana versus placebo en la enfermedad de Parkinson: un ensayo aleatorio, doble ciego, controlado con placebo. Lancet. 2017 ottobre.

Dilan Athauda, Kate Maclagan, Natalia Budnik, Luca Zampedri, Steve Hibbert, Iciar Aviles-Olmos, Kashfia Chowdhury, Simon S Skene, Patricia Limousin, Thomas Foltynie. Análisis post hoc del ensayo Exenatide-PD - Factores que predicen la respuesta. RJE. 2018 Ago. https://doi.org/10.1111/ejn.14096

https://www.pharmawiki.ch/wiki/index.php?wiki=Exenatid

https://parkinsonsnewstoday.com/2017/08/08/trial-shows-that-diabetes-therapy-byetta-improves-parkinsons-patients-movement/

https://www.ema.europa.eu/en/documents/overview/byetta-epar-summary-public_de.pdf

https://dgn.org/wp-content/uploads/2018/12/181212_PM_Exenatid.pdf

https://www.netdoktor.at/krankheit/parkinson-7658

Autore

Danilo Glisic

Ultimo aggiornamento

19.01.2021

Annuncio

Share

Annuncio

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.