I probiotici sono sempre appropriati?

Un intestino sano nelle mani della figura umana. problemi digestivi, coliche, dysbacteriosis. Medicina digestiva, probiotici.

Annuncio

Una combinazione di stile di vita malsano e l'assunzione di antibiotici può portare la flora intestinale fuori equilibrio. I probiotici dovrebbero ripristinare l'equilibrio e prevenire le malattie. Tuttavia, sebbene si stiano facendo molte ricerche sui microrganismi viventi, nella maggior parte dei casi non è ancora chiaro quali ceppi vengano somministrati in quali dosi e come possano essere sicuri ed efficaci per i pazienti.

Un intestino sano nelle mani della figura umana. problemi digestivi, coliche, dysbacteriosis. Medicina digestiva, probiotici.

shutterstock.com / Andrii Zastrozhnov

Probiotici definiti:

I probiotici sono preparati destinati a contenere microrganismi viventi con potenziali effetti sulla salute, come lieviti o batteri lattici (cioè un componente della flora intestinale umana). I probiotici sono disponibili sul mercato sia come integratori alimentari che come prodotti medicinali. A causa della mancanza di studi clinici su larga scala, le linee guida mediche contengono di solito più raccomandazioni "possono" che "devono".

Tuttavia, esistono studi basati sull'evidenza che affermano che alcuni probiotici hanno ottenuto effetti benefici in condizioni come la sindrome dell'intestino irritabile, la diarrea associata agli antibiotici e alcune malattie intestinali.

Prove di un effetto positivo:

Uno studio controllato randomizzato pubblicato nel 2019 ha esplorato gli effetti dei probiotici in relazione alla diarrea comune associata agli antibiotici (AAD in breve). Qui, si pensa che i microrganismi prevengano il DAA fornendo una barriera intestinale, il ripristino della flora intestinale e altri meccanismi d'azione. L'obiettivo finale primario era quello di valutare l'efficacia e la sicurezza dei probiotici di qualsiasi ceppo o dose utilizzati per prevenire la DAA nei bambini.

I bambini tra 0 e 18 anni sono stati inclusi nello studio. Hanno ricevuto una dose di probiotici in aggiunta agli antibiotici, che sono stati confrontati con un placebo, una profilassi alternativa attiva o nessun trattamento per misurare l'incidenza di DAA.

Nel gruppo trattato con probiotici, la DAA si è verificata solo nell'8% dei bambini, mentre il gruppo di controllo ha registrato fino al 19%, con i risultati più efficaci per la profilassi della DAA forniti dai batteri lattici Lactobacillus rhamnosus e Saccharomyces boulardii ad una dose di somministrazione da 5 a 40 miliardi di CFU al giorno (cioè unità formanti colonie).

Risultati dello studio:

L'evidenza complessiva suggerisce un moderato effetto protettivo dei probiotici per la prevenzione della DAA. Inoltre, ci sono anche prove che i probiotici possono accorciare moderatamente la durata della diarrea, equivalente a quasi un giorno. Per trarre conclusioni definitive sull'efficacia e la sicurezza dei probiotici come aggiunta agli antibiotici nei bambini, questi risultati richiedono studi randomizzati più grandi e multicentrici.

Clostridioides difficile:

Gli antibiotici possono sconvolgere i microbiomi umani, che possono successivamente diminuire la resistenza agli agenti patogeni come il batterio Clostridioides difficile. Una revisione pubblicata nel 2017 da Cochrane, una rete globale e indipendente di scienziati e medici, ha esaminato 8672 pazienti trattati con antibiotici. Ha trovato che i probiotici somministrati durante la terapia antibiotica possono ridurre il rischio di diarrea associata a certi batteri (cioè, Clostridioides difficile), ma non può prevenire l'infezione con il batterio, secondo i risultati dello studio. La diarrea associata al Clostridium difficile di solito si presenta come una forma di diarrea associata agli antibiotici - ma non è equiparata ad essa.

Un effetto pericoloso?

Nel 2008, la rivista The Lancet ha pubblicato uno studio in doppio cieco e controllato con placebo che ha esaminato gli effetti della prevenzione probiotica in pazienti con diagnosi di pancreatite acuta grave. La principale preoccupazione per la pancreatite acuta sono le complicazioni infettive e la mortalità associata nei pazienti. A questo proposito, lo studio ha mostrato un eccesso di mortalità nel gruppo di probiotici in quasi 300 pazienti, con il già citato lievito Saccharomyces boulardii possibilmente innescando infezioni fungine.

Conclusione:

La profilassi probiotica non dovrebbe generalmente essere usata in questa categoria di pazienti secondo i risultati dello studio. Di conseguenza, la consulenza individuale da parte di medici professionisti è importante per prevenire complicazioni. Anche se sono stati pubblicati studi probiotici basati sull'evidenza, sono necessari ulteriori studi multicentrici randomizzati e controllati con placebo per indagare la loro esatta efficacia.

Fonti

  • Guo Q, Goldenberg JZ, Humphrey C, El Dib R, Johnston BC. Probiotics for the prevention of pediatric antibiotic-associated diarrhea. Cochrane Database Syst Rev. 2019 Apr 30;4(4):CD004827. doi: 10.1002/14651858.CD004827.pub5. PMID: 31039287; PMCID: PMC6490796.
  • Goldenberg JZ, Yap C, Lytvyn L, Lo CK, Beardsley J, Mertz D, Johnston BC. Probiotics for the prevention of Clostridium difficile-associated diarrhea in adults and children. Cochrane Database Syst Rev. 2017 Dec 19;12(12):CD006095. doi: 10.1002/14651858.CD006095.pub4. PMID: 29257353; PMCID: PMC6486212.
  • Besselink MG, van Santvoort HC, Buskens E, Boermeester MA, van Goor H, Timmerman HM, Nieuwenhuijs VB, Bollen TL, van Ramshorst B, Witteman BJ, Rosman C, Ploeg RJ, Brink MA, Schaapherder AF, Dejong CH, Wahab PJ, van Laarhoven CJ, van der Harst E, van Eijck CH, Cuesta MA, Akkermans LM, Gooszen HG; Dutch Acute Pancreatitis Study Group. Probiotic prophylaxis in predicted severe acute pancreatitis: a randomised, double-blind, placebo-controlled trial. Lancet. 2008 Feb 23;371(9613):651-659. doi: 10.1016/S0140-6736(08)60207-X. Epub 2008 Feb 14. Erratum in: Lancet.2008 Apr 12;371(9620):1246. PMID: 18279948.
  • Probiotika (Netdoktor) (accessibile su 01.04.2021)
  • Die Indikation ist ausschlaggebend (Pharmazeutische Zeitung) (accessibile su 01.04.2021)

Autore

Danilo Glisic

Ultimo aggiornamento

29.03.2021

Annuncio

Share

Annuncio

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.