L'importanza della colazione nell'aterosclerosi

Imaging 3D delle cellule del sangue con accumulo di placca di colesterolo Simbolo della malattia vascolare

Annuncio

Sintomi: Si è svegliato troppo tardi, ha passato troppo tempo in bagno o semplicemente non voleva perdere il treno per il lavoro! Diagnosi: Niente colazione al mattino - lo sappiamo tutti. Ma la rinuncia è da godere con cautela, perché lo studio recentemente pubblicato nell'American College of Cardiology è stato in grado di esplorare un chiaro legame tra l'assunzione di colazione e aterosclerosi.

Imaging 3D delle cellule del sangue con accumulo di placca di colesterolo Simbolo della malattia vascolare

shutterstock.com / jijomathaidesigners

Definizione: Arteriosclerosi

Col tempo, sulle pareti dei vasi sanguigni possono formarsi depositi di metaboliti lipidici e calcificazioni. In linea di principio, questo cambiamento nel sistema vascolare può verificarsi in tutti i segmenti vascolari del corpo. L'arteriosclerosi è quindi anche descritta come una malattia vascolare progressiva. Le conseguenze possono essere la costrizione e anche la formazione di coaguli di sangue fino all'ictus.

Cosa è stato studiato:

Lo studio PESA (Progression and Early detection of Subclinical Atherosclerosis) condotto in Spagna ha studiato l'associazione tra diverse abitudini di colazione e fattori di rischio cardiovascolare, così come la presenza, la distribuzione e l'estensione dell'aterosclerosi.

4.052 volontari di sesso femminile (35%) e maschile (65%) di età compresa tra i 40 e i 54 anni sono stati arruolati nello studio se al basale non presentavano malattie cardiovascolari o renali croniche, non erano attivamente in cura per il cancro, non avevano subito trapianti e non avevano malattie che potessero ridurre l'aspettativa di vita a 6 anni. Tutti i partecipanti allo studio erano dipendenti della banca Santander di Madrid.

Risultati dello studio:

Sono stati studiati tre modelli di consumo della colazione:

- (27% dei partecipanti) Colazione ad alto contenuto energetico, che contribuisce a più del 20% del consumo energetico totale giornaliero.

- (70% dei partecipanti) Colazione poco energetica quando contribuisce al 5-20% della spesa energetica totale giornaliera.

- (3% dei partecipanti) Rinunciare alla colazione se è utilizzata per meno del 5% della spesa energetica totale giornaliera. Secondo lo studio, questo include l'assunzione di caffè, caffè con latte o altre bevande non alcoliche come "pasto".

Diagramma che mostra la relazione tra colazione e aterosclerosi. L'asse x indica il tipo di colazione, l'asse y la percentuale di partecipanti allo studio in cui è stata rilevata l'aterosclerosi.

/ Danilo Glisic

Nel gruppo di studio senza colazione, l'arteriosclerosi non coronarica è stata rilevata nel 72,8%. (L'arteriosclerosi è stata documentata in 4-6 siti diversi nel 29,2%).

Il gruppo di studio con colazione a basso contenuto energetico ha registrato arteriosclerosi nel 62%. (L'arteriosclerosi in 4-6 siti diversi è stata documentata nel 14,1%).

Il gruppo di studio senza colazione: arteriosclerosi rilevata nel 54,8%. (Arteriosclerosi in 4-6 siti diversi nel 10%).

Conclusione:

Indipendentemente dalla presenza dei classici fattori di rischio cardiovascolare, saltare una colazione ad alta energia (proprio come la mancanza di sonno) è associato ad un aumento della probabilità di aterosclerosi non coronarica.

Quindi, consumare una colazione equilibrata e nutriente ha un effetto positivo sulla salute (e sul profilo di rischio delle malattie cardiovascolari) e quindi, proprio come dormire abbastanza, è meglio non trascurarla.

Fonti

Autore

Danilo Glisic

Ultimo aggiornamento

12.01.2021

Annuncio

Share

Annuncio

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.