Parent training per il trattamento dell'ADHD negli adolescenti

L'allievo annoiato tiene un quaderno davanti al suo viso.

Annuncio

Il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, ADHD in breve, è uno dei disturbi mentali più comuni nell'infanzia e nell'adolescenza a livello globale - si stima che circa il 5% ne sia affetto nel mondo. La terapia comportamentale è raccomandata per i bambini con ADHD. Tuttavia, poiché mancano delle linee guida specifiche per questa implementazione, i ricercatori cercano costantemente di stabilire una base per questo attraverso degli studi.

L'allievo annoiato tiene un quaderno davanti al suo viso.

shutterstock.com / Suzanne Tucker

ADHD

L'ADHD è un disturbo comportamentale ed emotivo congenito che può manifestarsi prima dei 6 anni. La gravità dei sintomi può variare a seconda della fascia d'età. Si distinguono tre sottogruppi di ADHD:

  • Caratteristica principale: iperattività e impulsività
  • Caratteristica principale: Disturbo da deficit di attenzione (in caso di "onirismo" anche ADHD senza iperattività (cioè sindrome da deficit di attenzione)
  • Caratteristica mista: disturboda deficit di attenzione e iperattività mista

Il disordine del neurosviluppo può anche causare problemi sociali o educativi in giovane età. Circa il 77% dei bambini o adolescenti colpiti tra i 4 e i 17 anni ha ricevuto un trattamento per l'ADHD nel 2018-2019, secondo le misurazioni. Questo includeva la terapia comportamentale per i bambini dai 4 ai 5 anni, i farmaci e/o la terapia comportamentale per i bambini e gli adolescenti dai 6 ai 17 anni. I cosiddetti programmi di parent training sono interventi psicosociali che mirano a insegnare ai genitori le tecniche per gestire meglio il comportamento dei bambini difficili.

Nota per i genitori: L'AOK-Bundesverband in Germania (cioè Allgemeine Ortskrankenkasse) offre una registrazione anonima e gratuita al trainer online per genitori di bambini con o senza ADHD sulla loro homepage. Leggi di più qui:https://adhs.aok.de/(Nessuna pubblicità pagata)

L'analisi, pubblicata nel 2011 nel Cochrane Database of Systematic Reviews, mirava a determinare se tale formazione dei genitori è più efficace nei bambini di età compresa tra 5 e 18 anni con diagnosi di ADHD rispetto a un gruppo di controllo, ed è meglio in grado di superare gli ostacoli di trattare adeguatamente tali bambini.

Analisi della formazione dei genitori

I ricercatori hanno cercato in tutti i database elettronici disponibili (Central, Medline, Embase, Cinahl, PsycINDO, DAI e il metaResigster of Controlled Trials) e hanno contattato esperti in materia per ottenere informazioni su ricerche inedite o attuali. Sono stati analizzati gli studi randomizzati con criteri di selezione specifici. Gli studi con ADHD come argomento principale e con partecipanti di età superiore ai 5 anni con una diagnosi medica di ADHD o disturbo ipercinetico (cioè disturbo del comportamento sociale) sono stati inclusi nell'analisi. Un altro criterio di selezione degli studi era la presenza di almeno un risultato chiaro dello studio nei bambini. Almeno due ricercatori hanno analizzato tutti gli studi in modo indipendente e un totale di quattro ricercatori sono stati coinvolti nello screening di 12 691 studi. Cinque di questi sono stati valutati secondo i criteri di inclusione.

Risultati contrastanti

Un totale di 284 partecipanti ha soddisfatto i criteri di inclusione per il parent training. Mentre quattro studi hanno analizzato principalmente i problemi comportamentali nei bambini, uno studio ha valutato i cambiamenti nelle abilità di coping dei genitori. Dei quattro studi, due si sono concentrati sul comportamento dei bambini a casa e gli altri due sul comportamento nell'edificio scolastico. I due studi che si concentrano sulla casa hanno registrato risultati diversi: Mentre uno studio non ha potuto mostrare alcuna differenza tra il parent training e le cure usuali, il secondo studio ha valutato risultati statisticamente significativi per il parent training rispetto al gruppo di controllo.

Anche i due studi sul comportamento a scuola hanno avuto risultati finali diversi: Mentre uno studio non ha trovato alcuna differenza tra il gruppo con parent training e il gruppo di controllo, questo è stato diverso nel secondo studio, dove sono stati registrati effetti positivi del parent training. Inoltre, i risultati dell'ultima analisi sono stati migliori per i bambini con farmaci.

Sfortunatamente, i ricercatori riportano un frequente rischio di bias nei risultati dello studio - le informazioni sulla randomizzazione e l'occultamento delle assegnazioni di gruppo non erano disponibili in nessun rapporto di studio. Pertanto, una meta-analisi ha potuto essere condotta solo per due risultati:

  • comportamento infantile "esternalizzante" (cioè una misura della violazione delle regole, del comportamento oppositivo o dell'aggressività).
  • comportamento "internalizzante" del bambino (per esempio ritiro e ansia).

Il training per genitori nello studio che ha analizzato i cambiamenti nelle abilità genitoriali è stato confrontato con un gruppo di supporto per genitori non direttivo, con miglioramenti significativi registrati nel gruppo dei genitori.

Nessuno degli studi esaminati ha potuto fornire chiaramente dati sul rendimento accademico, sugli effetti collaterali negativi o sulla comprensione da parte dei genitori del disturbo da deficit di attenzione dei bambini.

Conclusione

Mentre altri studi più recenti riportano effetti positivi per la formazione dei genitori e analizzano il comportamento dei bambini con ADHD, rimane un rischio maggiore di bias nei risultati di questo studio. I ricercatori riportano anche una possibile riduzione dello stress dei genitori e un impatto positivo sulla fiducia dei genitori nei vostri figli. Poiché i dati analizzati sul comportamento ADHD sono inconcludenti, i risultati di questa revisione non sono abbastanza forti per fornire una base per le linee guida cliniche. Pertanto, ulteriori studi sono necessari in futuro per riferire meglio su questo argomento complesso e significativo e possibilmente fornire una base per una possibile linea guida di pratica uniforme.

Fonti

Autore

Danilo Glisic

Ultimo aggiornamento

29.11.2021

Annuncio

Share

Annuncio

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.