Se un caro membro della famiglia ha improvvisamente bisogno di assistenza, questo può supportare

Mano giovane che tiene la mano di una persona anziana

Un ictus, una malattia grave o un incidente sconvolgono rapidamente la vita familiare. Quando un membro amato della famiglia ha bisogno di cure, i parenti si trovano in una situazione difficile. Quali sono le opzioni di cura e l'assistenza finanziaria disponibili in Germania? L'assistenza a domicilio è un'opzione o ha senso un ricovero completo in una casa di cura?

1. i diversi gradi di assistenza

Se un familiare ha improvvisamente bisogno di maggiori cure, i parenti hanno spesso diritto a un'assistenza finanziaria, che possono richiedere alla loro assicurazione per l'assistenza a lungo termine. L'entità del sostegno dipende dal cosiddetto grado di assistenza. In base alla seconda legge sul rafforzamento dell'assistenza (PSG II), in Germania esistono cinque gradi di assistenza, che si differenziano in base alla compromissione dell'indipendenza e alla necessità di assistenza.

  • Grado di assistenza 1: lieve compromissione delle capacità o dell'indipendenza, punti totali da 1,5 a 27
  • Livello di assistenza 2: compromissione significativa delle capacità o dell'indipendenza, punti totali da 27 a 47,5
  • Livello di assistenza 3: grave compromissione delle capacità o dell'indipendenza, punti totali da 47,5 a 70
  • Livello di assistenza 4: compromissione più grave delle capacità o dell'indipendenza, punti totali da 70 a 90
  • Grado di assistenza 5: compromissione più grave delle capacità o dell'indipendenza, richieste molto elevate di assistenza, punti totali da 90 a 100

Quando gli assicurati presentano una richiesta di prestazioni per l'assistenza a lungo termine al fondo assicurativo per l'assistenza a lungo termine, il fondo incarica un esperto del Servizio medico (MDK) competente a livello regionale di effettuare la valutazione dell'assistenza a lungo termine. Il valutatore verifica se sussistono i presupposti per la necessità di assistenza a lungo termine e, in caso affermativo, quale livello di assistenza è disponibile per la persona interessata.

A tal fine, il valutatore assegna punti per le sei categorie mobilità, cognitivo e comportamentale, cura di sé, trattamento e terapia e vita quotidiana. Il diritto al sostegno sussiste con un punteggio totale di almeno 12,5. Inoltre, il valutatore verifica se sono raccomandati servizi di prevenzione o riabilitazione e se è appropriata la fornitura di ausili per l'assistenza.

Mano giovane che tiene la mano di una persona anziana

sabinevanerp (CCO Creative Commons) / pixabay.com

Le persone bisognose di assistenza sono quelle che presentano limitazioni delle capacità o dell'autonomia legate alla salute e che quindi necessitano di un supporto.

2. possibilità di assistenza

Una volta determinato il grado di assistenza del familiare da assistere, si pone il problema di come fornire l'assistenza. L'assistenza a domicilio è possibile, la persona deve essere assistita in regime ambulatoriale o una casa di cura è un'opzione ragionevole?

Assistenza domiciliare da parte di una badante

L'assistenza domiciliare offre molti vantaggi. La persona bisognosa di cure non viene allontanata dal suo ambiente familiare. Rispetto alle cure ospedaliere, i costi sono spesso inferiori. Inoltre, la cura può essere adattata individualmente al paziente.

Chi non può o non vuole occuparsi personalmente dell'assistenza domiciliare, spesso affida l'assistenza a badanti esperte. Si prendono il tempo necessario per assistere il familiare colpito nell'ambiente domestico.

Assistenza da parte dei familiari

Coloro che si sentono mentalmente in grado di farlo possono anche prendersi cura personalmente del familiare. Tuttavia, la compatibilità tra assistenza e lavoro gioca un ruolo importante in questo caso. In Germania, i dipendenti che assistono un parente stretto a casa hanno diritto a un congedo per assistenza, ai sensi del § 7, paragrafo 1, della legge sul congedo per assistenza (PflegeZG).

Si tratta di un congedo parziale o totale dal lavoro pagato dal datore di lavoro, di cui il caregiver può usufruire per un periodo massimo di sei mesi. Il diritto al congedo per assistenza si applica a tutti i gradi di assistenza. È importante sapere che il diritto si applica solo ai datori di lavoro con più di 15 dipendenti. Per inciso, il congedo di cura può essere interrotto anticipatamente solo se il datore di lavoro è d'accordo.

Oltre al grande carico emotivo, il caregiver deve anche ridurre o addirittura abbandonare il proprio lavoro. Anche la spontaneità nella vita quotidiana di solito si perde. È quindi importante essere onesti con se stessi e, se necessario, prendere in considerazione il ricovero in una casa di cura.

Casa di cura

La degenza completa in una casa di cura offre il vantaggio che la persona bisognosa di cure riceve un'eccellente assistenza medica con tutti i farmaci necessari 24 ore al giorno. Inoltre, sono integrati in un ambiente sociale. In base alla necessità di assistenza, è possibile organizzare una vita quotidiana senza barriere per la persona interessata.

Rispetto all'assistenza domiciliare, tuttavia, i costi dell'assistenza ospedaliera sono significativamente più elevati. A seconda delle necessità, l'assistenza costa fino a 3.000 euro al mese. La persona bisognosa di cure può sentirsi sola nella casa di riposo perché ha meno contatti con la famiglia. Spesso c'è una sola stanza come luogo di ritiro.

Se la persona bisognosa di assistenza non si sente a proprio agio nella casa di cura, si possono prendere in considerazione altre forme di assistenza, ad esempio:

  • Residenza sanitaria assistita
  • Assistenza ambulatoriale da parte di un servizio infermieristico
  • Casa di riposo
  • Gruppi di assistenza residenziale
  • Appartamenti condivisi per anziani
  • Residenze per anziani

La forma di assistenza più adatta dipende sempre dalla gravità dell'indipendenza e della menomazione.

Donna anziana nella natura

silviarita (CCO Creative Commons) / pixabay.com

L'assistenza domiciliare consente di ricevere cure amorevoli in un ambiente familiare da parte di assistenti esperti.

Consentire una vita autodeterminata

La maggior parte delle persone bisognose di assistenza desidera rimanere a casa propria, nel proprio ambiente familiare. A seconda della malattia o della necessità di assistenza, questo è spesso possibile anche in relazione all'assistenza domiciliare, ad esempio attraverso una conversione senza barriere dell'abitazione.

Per queste cosiddette "misure di miglioramento dell'ambiente di vita", che devono essere realizzate a causa di un bisogno di assistenza esistente, gli assicurati ricevono un sussidio dalla loro assicurazione per l'assistenza a lungo termine. L'assicurazione paga il sussidio se

  • L'assistenza domiciliare è possibile in primo luogo grazie alla conversione,
  • la conversione facilita notevolmente l'assistenza domiciliare ed evita che la persona che fornisce l'assistenza e la persona che ne ha bisogno siano sovraccaricate, oppure
  • le misure di conversione garantiscono che la persona bisognosa di assistenza possa tornare a condurre una vita il più possibile indipendente e quindi meno dipendente da un assistente.

Tutti gli assicurati hanno diritto a questo sostegno finanziario per le misure di conversione, indipendentemente dal grado di assistenza esistente. Anche in questo caso, un valutatore verifica se esiste una necessità.

L'assicurazione per l'assistenza a lungo termine paga, ad esempio, le misure di trasformazione che consentono di adattare l'abitazione alle esigenze della persona bisognosa di cure. Questo include, tra l'altro, l'installazione di una doccia a filo pavimento, l'installazione di una nuova vasca da bagno o l'installazione di rampe e allargamenti di porte. Sono inclusi anche gli ausili tecnici, come i mobili riprogettati o acquistati individualmente e quelli che possono essere abbassati.

Principi editoriali

Tutte le informazioni utilizzate per i contenuti provengono da fonti verificate (istituzioni riconosciute, esperti, studi di università rinomate). Attribuiamo grande importanza alle qualifiche degli autori e alla base scientifica delle informazioni. Questo garantisce che la nostra ricerca sia basata su risultati scientifici.

Olivia Malvani

Olivia Malvani
Giocatore

Studiosa di scienze nutrizionali, scrive articoli di riviste su argomenti di attualità medico-farmaceutica, combinandoli con il suo interesse personale per la nutrizione preventiva e la promozione della salute.

Ultimo aggiornamento

03.11.2022

Share

Il tuo assistente personale per i medicinali

afgis-Qualitätslogo mit Ablauf Jahr/Monat: Mit einem Klick auf das Logo öffnet sich ein neues Bildschirmfenster mit Informationen über Medikamio GmbH & Co KG und sein/ihr Internet-Angebot: medikamio.com/ This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.
Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.