Terapia combinata con i probiotici nei bambini e negli adulti

Una figura di legno siede su un rotolo di carta igienica. Concetto del problema della digestione.

Annuncio

Sebbene sia comprensibilmente una situazione scomoda per alcuni, la diarrea colpisce molti di noi: tra il 20 e il 50% di tutti i passeggeri può sviluppare la cosiddetta diarrea del viaggiatore. Per questi casi, le terapie combinate ampiamente utilizzate sono utilizzate per porre fine alla condizione liquida.

Una figura di legno siede su un rotolo di carta igienica. Concetto del problema della digestione.

shutterstock.com / Alrandir

Definizione Diarrea:

La diarrea (o diarrea) è un sintomo in cui vengono passate feci da molli a liquide più volte al giorno. Dal punto di vista medico, si parla di diarrea quando si verificano i seguenti fattori: Una defecazione a più di tre volte al giorno, il cambiamento della consistenza delle feci da molliccia a liquida, e una quantità crescente di feci maggiore di 250 grammi al giorno. In questo caso, la diarrea può manifestarsi in modo acuto o cronico, e può anche essere accompagnata da sintomi aggiuntivi come vomito, febbre o nausea.

Causa:

Le cause del sintomo possono essere infezioni con batteri o virus, alcuni effetti (collaterali) di farmaci, intolleranza al cibo o altre malattie fisiche o stress psicologico.

Mentre la diarrea acuta può essere di solito innocua, una visita al medico dovrebbe essere presa in considerazione in caso di diarrea grave e cronica per trattare la malattia vera e propria. Gli agenti patogeni diarroici causati da batteri possono quindi essere trattati con antibiotici.

Diarrea indotta da antibiotici:

Gli antibiotici possono alterare l'equilibrio microbico. Questo può portare alla diarrea associata agli antibiotici, o AAD in breve. Questo può causare varie forme di diarrea indotte dagli antibiotici, come la colite emorragica segmentale quando si usa la penicillina o i derivati della penicillina.

I probiotici, tuttavia, possono prevenire la DAA sostenendo meccanismi fisici come una barriera intestinale o il ripristino della nostra flora intestinale.

Confronta gli antibiotici con la loperamide:

La diarrea dei viaggiatori è una forma comune del sintomo. Come suggerisce il nome, chi ne soffre ha questo tipo di fenomeno quando ha un'infezione batterica durante un viaggio (a lunga distanza). Approssimativamente ogni secondo-quinto passeggero incontra questo lotto.

Secondo uno studio pubblicato alla fine del 2017 sulla rivista Clinical Infectious Diseases, in questi casi, il farmaco di uso comune loperamide è generalmente raccomandato dai medici per combattere i sintomi della DAA quando viene trattato con un antibiotico. In questo studio randomizzato, in doppio cieco e controllato, 324 partecipanti di quattro paesi (Afghanistan, Gibuti, Kenya e Honduras) sono stati testati tra settembre 2012 e luglio 2015. Per testare l'effetto, tre diversi tipi di antibiotici (azitromicina, levofloxacina e rifaximina) sono stati somministrati in 24 ore ciascuno, più la loperamide.

I risultati hanno fornito una cura nell'81,4%, 78,3% e 74,8% per la somministrazione di levofloxacina, azitromicina e rifaximina rispettivamente alla fine. Secondo lo studio, questa forma di terapia combinata è "sicura e altamente efficace" nei viaggiatori.

Probiotici nei bambini:

Un altro studio randomizzato controllato multicentrico pubblicato nel 2017, ha esaminato l'effetto del probiotico Saccharomyces boulardii per il trattamento della DAA nei bambini.

Tra novembre 2012 e settembre 2013, i bambini da un mese a tre anni sono stati divisi in un gruppo di prova e un gruppo di controllo in dieci ospedali pediatrici o ospedali di insegnamento. Tra i 408 partecipanti allo studio, si è scoperto che la somministrazione del probiotico era un metodo efficace e sicuro per prevenire la DAA nei neonati e nei bambini che ricevevano antibiotici.

Conclusione:

In ogni caso, bisogna prestare attenzione a quanto dura il sintomo acuto e a quanto si sviluppa. Soprattutto durante e dopo il viaggio, i batteri potrebbero essere il fattore scatenante della diarrea e dovrebbero essere trattati sotto consiglio medico. Sia negli adulti che soprattutto nei neonati e nei bambini piccoli, la diarrea dovrebbe essere presa sul serio e controllata il prima possibile.


Principi attivi:

    Fonti

    • Mark S Riddle, Patrick Connor, Jamie Fraser, Chad K Porter, Brett Swierczewski, Emma J Hutley, Brook Danboise, Mark P Simons, Christine Hulseberg, Tahaniyat Lalani, Ramiro L Gutierrez, David R Tribble, TrEAT TD Study Team, Trial Evaluating Ambulatory Therapy of Travelers’ Diarrhea (TrEAT TD) Study: A Randomized Controlled Trial Comparing 3 Single-Dose Antibiotic Regimens With Loperamide, Clinical Infectious Diseases, Volume 65, Issue 12, 15 December 2017, Pages 2008–2017, https://doi.org/10.1093/cid/cix693
    • Wan CM, Yu H, Liu G, Xu HM, Mao ZQ, Xu Y, Jin Y, Luo RP, Wang WJ, Fang F. [A multicenter randomized controlled study of Saccharomyces boulardii in the prevention of antibiotic-associated diarrhea in infants and young children]. Zhonghua Er Ke Za Zhi. 2017 May 4;55(5):349-354. Chinese. doi: 10.3760/cma.j.issn.0578-1310.2017.05.008. PMID: 28482385.
    • Loperamid (Netdoktor) (accessibile su 01.02.2021)
    • Durchfall (Netdoktor) (accessibile su 01.02.2021)
    • Leitsymptom Diarrhö (Deutsches Ärzteblatt) (accessibile su 01.02.2021)

    Autore

    Danilo Glisic

    Ultimo aggiornamento

    30.12.2020

    Annuncio

    Share

    Annuncio

    Il tuo assistente personale per i medicinali

    Farmaci

    Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

    Sostanze

    Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

    Malattie

    Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

    Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

    This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.