Metilprednisolone aceponato

Metilprednisolone aceponato
Codice ATC D07AC14
Formula C27H36O7
Massa molare (g·mol−1) 472,578
Numero CAS 86401-95-8
Numero PUB 63019
Drugbank ID DB14643

Nozioni di base

Il metilprednisolone aceponato è un glucocorticoide per uso topico e ha un effetto antinfiammatorio e antiallergico e sopprime il sistema immunitario dell'organismo. Si usa per il trattamento topico locale di malattie della pelle come la dermatite infiammatoria cronica, la dermatite allergica da contatto e altre infiammazioni dello strato superiore della pelle.

Il principio attivo è venduto con il nome di Advantan® come crema o unguento.

Farmacologia

Farmacodinamica

Dopo la penetrazione nella pelle, la sostanza attiva viene metabolizzata dalle esterasi (enzimi) in intermedi attivi. Come altri glucocorticoidi topici, il metilpredisolone aceponato si lega ai recettori intracellulari dei glucocorticoidi all'interno della cellula. Il complesso recettore-farmaco esercita un'influenza sul DNA, provocando la sintesi di proteine antinfiammatorie. Ciò consente di sviluppare gli effetti antipruriginosi, immunosoppressivi e antinfiammatori/allergici.

Farmacocinetica

Il fattore decisivo per l'assorbimento dei glucocorticoidi topici è l'età della pelle. Nei bambini di età inferiore ai 12 mesi, bisogna tenere conto del fatto che la funzione di barriera della pelle non è ancora completamente sviluppata. Negli anziani, l'assorbimento dei glucocorticoidi può aumentare a causa dell'assottigliamento della pelle e dell'aumento della superficie cutanea dovuto alle rughe.

Controindicazioni

Il metilprednisolone aceponato è controindicato in:

  • Ipersensibilità
  • Malattie batteriche della pelle
  • Malattie virali della pelle
  • Rosacea
  • Dermatite periorale
  • Ulcere cutanee
  • Acne
  • Malattie cutanee atrofiche
  • Reazioni cutanee post-vaccinali nell'area di trattamento

Tossicità

Effetti collaterali

Una sensazione di bruciore o prurito nel sito di applicazione è l'effetto collaterale indesiderato più comune. Inoltre, possono verificarsi atrofie (assottigliamento della pelle), strie cutanee e dilatazioni visibili dei piccoli vasi sanguigni della pelle.

Dati tossicologici

LD50 (ratto, orale): > 2 g/kg
LD50 (Ratte, subkutan): > 3 g/kg

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.