Isoniazid

Isoniazid
Codice ATC J04AC01
Formula C6H7N3O
Massa molare (g·mol−1) 137,1393
Stato di aggregazione soldio
Punto di fusione (°C) 171,4
Valore PKS 1,82
Numero CAS 54-85-3
Numero PUB DB00951
Drugbank ID DB00951
Solubilità moderato in acqua / povero in etanolo

Grundlagen

L'isoniazide è un antibiotico usato per trattare l'infezione da micobatteri (batteri della tubercolosi). In combinazione con altri farmaci antimicobatterici, è più comunemente usato per trattare la tubercolosi.

Anche se il principio attivo è stato sintetizzato già nel 1912, il suo effetto antibiotico è stato riconosciuto solo dopo la seconda guerra mondiale e il farmaco è stato lanciato sul mercato nei primi anni '50.

Poiché una carenza di vitamina B6 può verificarsi durante la terapia, l'antibiotico dovrebbe essere somministrato insieme a una preparazione di vitamina B6 per contrastare gli effetti collaterali neurologici.

Pharmakologie

Farmacodinamica

L'isoniazide ha un effetto battericida (uccisione) sui micobatteri che si moltiplicano rapidamente e un effetto batteriostatico (inibizione della crescita) su quelli che si moltiplicano lentamente. L'antibiotico viene somministrato come precursore inattivo e deve prima essere attivato dall'enzima batterico KatG. Invece dell'acido nicotinico, l'acido isonicotinico attivo è ora incorporato nel cofattore NAD. Questo inibisce la sintesi degli acidi micolici, che sono un componente essenziale della parete cellulare batterica.

Durante il trattamento, il principio attivo interferisce con il metabolismo della piridossina (vitamina B6), che influenza l'accumulo o la formazione di neurotrasmettitori come GABA, serotonina o catecolamine.

L'isoniazide dovrebbe essere usato solo in combinazione con altri farmaci, poiché l'agente antimicobatterico sviluppa il 46-89% di resistenza dopo solo due o tre mesi di terapia e praticamente il 100% di resistenza dei patogeni dopo sei-otto mesi.

Farmacocinetica

L'isoniazide viene assorbito principalmente nell'intestino tenue dopo la somministrazione orale. L'assorbimento e la biodisponibilità del principio attivo sono ridotti quando si assume contemporaneamente al cibo, quindi il farmaco deve essere assunto in una singola dose a stomaco vuoto.
Der Stoffwechsel findet primär in der Leber statt, wo Isoniazid durch Acetylierung und Hydrolyse zu inaktiven Zwischenprodukten abgebaut wird. Die genetisch festgelegte Geschwindigkeit, mit der das Antibiotikum acetyliert wird, bestimmt die Plasmakonzentration sowie die Halbwertszeit. Letztere beträgt je nach Acetylierungsrate 0,5-1,6 Stunden bzw. 2-5 Stunden.
Der Großteil einer Isoniazid-Dosis wird innerhalb eines Tages mit dem Urin ausgeschieden.

Controindicazioni

L'isoniazide non deve essere usato in caso di ipersensibilità, malattie del sistema nervoso periferico, gravi tendenze al sanguinamento e disfunzioni epatiche (epatite, cirrosi epatica).

Interazioni tra farmaci

Interazioni farmacologiche possono verificarsi con farmaci come barbiturici, fenitoina, carbamazepina, primidone, rifampicina, acido valproico, paracetamolo, ketoconazolo, teofillina, disulfiram e levodopa.

Durante l'assunzione, gli alimenti che contengono istamina e tiramina così come l'alcol dovrebbero essere evitati e l'assunzione di caffeina dovrebbe essere limitata.
Isoniazid sollte getrennt von Antazida (Magensaftneutralisierende Medikamente) eingenommen werden.

Toxizität

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali includono:

  • Eruzioni cutanee, prurito
  • Età muscolare
  • Aumento degli enzimi epatici
  • Epatite (infiammazione del fegato)
  • Disturbi gastrointestinali (inclusi diarrea, costipazione, vomito)
  • Disturbi del sistema nervoso periferico (se assunto senza la vitamina B6)

Dati tossicologici

LD50 (umano, orale): 100 mg/kg

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.