Nystatin

Nystatin
Codice ATC A01AB33, A07AA02, D01AA01, G01AA01
Formula C47H75NO17
Massa molare (g·mol−1) 926,09
Stato di aggregazione soldio
Punto di fusione (°C) 250
Numero CAS 1400-61-9
Numero PUB 6433272
Drugbank ID DB00646
Solubilità solubile in acqua

Nozioni di base

La nistatina è un farmaco antifungino. È usato per trattare le infezioni da Candida (lievito) della pelle, tra cui eruzioni da pannolino, mughetto, candidosi esofagea e infezioni vaginali da lievito. Può anche essere usato come profilassi contro le infezioni fungine. La nistatina può essere usata per bocca, nella vagina o sulla pelle.

Farmacologia

Farmacodinamica

La nistatina è uno ionoforo che forma un canale, cioè esercita il suo effetto terapeutico attraverso la formazione di un poro che attraversa la membrana nella membrana plasmatica del fungo. La formazione di questo poro porta a un cambiamento nella permeabilità della membrana che permette la fuoriuscita di contenuti intracellulari e la conseguente interruzione del gradiente elettrochimico, che sono necessari per il corretto funzionamento delle cellule. La selettività per le cellule fungine rispetto alle cellule dei mammiferi è dovuta alla maggiore affinità di legame della nistatina per l'ergosterolo, una molecola presente solo nelle cellule fungine.

Farmacocinetica

L'assorbimento sistemico della nistatina è minimo dopo la somministrazione orale e non si raggiungono concentrazioni plasmatiche rilevabili dopo la somministrazione topica o vaginale. La nistatina non viene assorbita nella circolazione sistemica e quindi non ci sono dati sulle proprietà farmacocinetiche di questo farmaco.

Tossicità

Effetti collaterali

  • Gusto amaro e nausea sono effetti collaterali indesiderati comuni

La forma di sospensione orale può causare una serie di effetti avversi:

Comune

  • Diarrea
  • Dolore addominale

Raramente

  • Tachicardia
  • Broncospasmo
  • Gonfiore facciale
  • Dolore muscolare

Sia la sospensione orale che la forma topica possono causare

  • reazioni di ipersensibilità, compresa la sindrome di Stevens-Johnson
  • Rash
  • Prurito
  • Bruciore e pustola esantematica acuta generalizzata.

Dati tossicologici

LD50 (ratto, orale): 10.000 mg-kg-1

Fonti

  • Drugbank.com
  • PubChem
  • Aktories, Förstermann, Hofmann, Starke: Allgemeine und spezielle Pharmakologie und Toxikologie, Elsvier, 2017
Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.