Ramipril

Ramipril
Codice ATC C09AA05
Formula C23H32N2O5
Massa molare (g·mol−1) 416,51
Stato di aggregazione soldio
Punto di fusione (°C) 109
Valore PKS 3.74
Numero CAS 87333-19-5
Numero PUB 5362129
Drugbank ID DB00178
Solubilità scarsamente solubile in acqua / altamente solubile in etanolo

Nozioni di base

Ramipril è un farmaco del gruppo di farmaci chiamati ACE inibitori che è usato per trattare la pressione alta, l'insufficienza cardiaca e la malattia renale diabetica. È anche usato per prevenire le malattie cardiovascolari nelle persone ad alto rischio. È un utile trattamento di prima linea per la pressione alta. Si prende per bocca e richiede una prescrizione.

Farmacologia

Farmacodinamica

Il Ramipril inibisce il sistema RAAS legandosi all'ACE e inibendolo, impedendo così la conversione dell'angiotensina I in angiotensina II. Quando i livelli plasmatici di angiotensina II diminuiscono, c'è meno attivazione dei recettori dell'angiotensina accoppiati alla proteina G AT1 e AT2. AT1 in particolare è coinvolto nei processi che aumentano la pressione sanguigna, motivo per cui i pazienti con pressione sanguigna persistentemente elevata beneficiano dell'inibizione dell'ACE.

Farmacocinetica

Ramipril è assorbito per circa il 60% nel tratto gastrointestinale. Il legame alle proteine plasmatiche del ramipril è di circa il 73%. Il Ramipril viene metabolizzato nel fegato e il 60% viene escreto nelle urine e il 40% nelle feci. L'emivita di eliminazione è di 9-18 ore.

Interazioni tra farmaci

Alcuni prodotti che possono interagire con questo farmaco sono:

  • Aliskiren
  • farmaci che indeboliscono il sistema immunitario/aumentano il rischio di infezioni (come everolimus, sirolimus)
  • litio
  • farmaci che possono aumentare i livelli di potassio nel sangue (come gli ARB compresi losartan/valsartan, pillole anticoncezionali contenenti drospirenone)
  • Sacubitril
  • Telmisartan

Alcuni prodotti hanno ingredienti che possono aumentare la pressione sanguigna o peggiorare l'insufficienza cardiaca: soprattutto i farmaci per la tosse e il raffreddore, i farmaci dietetici o i FANS come l'ibuprofene/naproxen.

Tossicità

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali comuni sono mal di testa, vertigini, stanchezza e tosse.

Gli effetti collaterali gravi possono includere problemi al fegato, angioedema, problemi ai reni e potassio alto nel sangue.

L'uso durante la gravidanza e l'allattamento non è raccomandato.

Dati tossicologici

LD50 (ratto, i.v.): 600 mg-kg-1

Fonti

  • Drugbank
  • PubChem
  • WebMD
  • Aktories, Förstermann, Hofmann, Starke: Allgemeine und spezielle Pharmakologie und Toxikologie, Elsvier, 2017
Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.