Zebinix 400 mg compresse

Codice ATC
N03AF04
Zebinix 400 mg compresse

BIAL - Portela & Ca, S.A.

Sostanza
Eslicarbazepina
Narcotic
No
Gruppo farmacologico Antiepilettici

Annuncio

Tutto da sapere

Titolare dell'autorizzazione

BIAL - Portela & Ca, S.A.

Cos'è e come viene utilizzato?

Zebinix appartiene a un gruppo di medicinali chiamati antiepilettici, utilizzati per trattare l'epilessia, una condizione che comporta l'insorgenza di crisi o attacchi ripetuti.

Zebinix è utilizzato in pazienti adulti già in trattamento con altri medicinali antiepilettici ma che accusano ancora delle crisi che colpiscono una parte del cervello (crisi parziali). Queste crisi possono essere seguite, ma non necessariamente, da una crisi che colpisce tutto il cervello (generalizzazione secondaria).

Zebinix le è stato prescritto dal medico per ridurre il numero delle crisi.

Annuncio

Di cosa bisogna tener conto prima di utilizzarlo?

Non prenda Zebinix:

  • se è allergico (ipersensibile) al principio attivo (eslicarbazepina acetato), ad altri derivati della carboxamide (es. carbamazepina o oxcarbazepina, medicinali usati per il trattamento dell?epilessia) o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • se soffre di un certo tipo di disturbo del ritmo cardiaco (blocco atrioventricolare (AV) di secondo o terzo grado).

Faccia particolare attenzione con Zebinix

Contatti immediatamente il medico se:

  • ha un?eruzione cutanea, problemi a deglutire o a respirare, gonfiore alle labbra, al viso, alla gola o alla lingua. Potrebbero essere i segni di una reazione allergica
  • accusa confusione, un peggioramento delle crisi o una riduzione del livello di coscienza, possibili segni di bassi livelli di sodio nel sangue.

Informi il medico se:

  • ha problemi renali. Il medico potrebbe dover modificare il dosaggio. Zebinix è sconsigliato nei pazienti con una malattia renale grave
  • ha problemi al fegato. Zebinix è sconsigliato nei pazienti con gravi problemi al fegato
  • sta prendendo delle medicine che possono causare un?anomalia dell?ECG (elettrocardiogramma) chiamata allungamento dell?intervallo PR. Se non sa con certezza se le medicine che prende potrebbero indurre questo effetto, ne parli con il medico.
  • soffre di una malattia del cuore come lo scompenso cardiaco o l?infarto
  • soffre di crisi che iniziano con una scarica elettrica diffusa che interessa entrambi i lati del cervello.

Zebinix potrebbe procurarle capogiri e/o sonnolenza, soprattutto all'inizio del trattamento. Quando prende Zebinix faccia particolare attenzione a evitare lesioni accidentali (cadute).

Una piccola quota delle persone trattate con antiepilettici ha elaborato pensieri autolesionisti (farsi del male)

  • suicidari. Se in qualunque momento durante l'assunzione di Zebinix dovesse avere pensieri di questo genere contatti immediatamente il medico.

Bambini
Zebinix non deve essere somministrato ai bambini e agli adolescenti.

Assunzione di altri medicinali

  • Informi il medico se sta assumendo fenitoina (un medicinale utilizzato nel trattamento dell?epilessia) perché potrebbe essere necessario correggere la dose.
  • Informi il medico se sta assumendo carbamazepina (un medicinale utilizzato nel trattamento dell?epilessia) perché potrebbe essere necessario correggere la dose e i seguenti effetti indesiderati di Zebinix potrebbero verificarsi con una frequenza più elevata: sdoppiamento della vista, coordinazione anormale e capogiri.
  • Informi il medico se sta assumendo simvastatina (un medicinale usato per il trattamento dell?ipercolesterolemia) perché potrebbe essere necessario correggere la dose.
  • Informi il medico se sta assumendo l'anticoagulante warfarin.
  • Informi il medico se sta assumendo antidepressivi triciclici come l'amitriptilina.
  • Informi il medico se sta assumendo contraccettivi ormonali/orali. Zebinix potrebbe ridurre l'efficacia di contraccettivi ormonali come la pillola. Pertanto si raccomanda di utilizzare altre forme di contraccezione sicure ed efficaci durante l'assunzione di Zebinix e fino alla fine del ciclo mestruale in corso dopo la fine del trattamento.
  • Non assuma oxcarbazepina (un medicinale utilizzato nel trattamento dell?epilessia) con Zebinix, poiché non si sa quanto sia sicuro assumere questi medicinali insieme.

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica. Questo nel caso in cui qualcuno di essi interferisca con il funzionamento di Zebinix o Zebinix interferisca con il loro effetto.

Assunzione di Zebinix con cibi e bevande
Le compresse di Zebinix possono essere assunte con o senza cibo.

Gravidanza e allattamento

Informi il medico immediatamente se è incinta o se sta programmando una gravidanza. Durante la gravidanza dovrà prendere Zebinix solo se il medico le dirà di farlo.

La ricerca ha evidenziato un rischio più elevato di malformazioni congenite nei figli di donne che assumono medicinali antiepilettici. D?altra parte non si deve interrompere una terapia antiepilettica efficace, perché il peggioramento della malattia è nocivo sia alla madre, sia al feto.

Non allatti durante l'assunzione di Zebinix. Non si sa se il medicinale passi nel latte materno.

Vedere il paragrafo ?Assunzione di altri medicinali? per i consigli sulla contraccezione.

Chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari
Zebinix potrebbe procurarle capogiri o sonnolenza e modificarle la vista, soprattutto all'inizio del trattamento. In questi casi non guidi e non usi strumenti o macchinari.

Come viene utilizzato?

Prenda sempre Zebinix seguendo esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Adulti
Per gli adulti esistono due regimi posologici:

Dose per l'inizio del trattamento

400 mg una volta al giorno per una o due settimane, prima di raggiungere la dose (più elevata) di mantenimento.Il medico deciderà se farle prendere questa dose per una o due settimane.

Dose di mantenimento

La dose di mantenimento abituale è 800 mg una volta al giorno.
In base alla risposta a Zebinix, si può aumentare la dose fino a 1200 mg una volta al giorno.

Anziani (oltre i 65 anni di età)
Se ha più di 65 anni il medico deciderà la dose adatta a lei.

Pazienti con problemi renali
Se ha problemi renali in genere le verrà prescritta una dose ridotta di Zebinix. Il medico calcolerà la dose adatta a lei. Zebinix è sconsigliato se ha gravi problemi renali.

Pazienti con problemi al fegato
Il dosaggio è uguale a quello per gli adulti- Tuttavia Zebinix è sconsigliato se ha gravi problemi al fegato. Se ha dei dubbi sulla dose da assumere parli con il medico.

Modo e via di somministrazione
Ingerisca la compressa con un bicchiere d'acqua.

Se prende più Zebinix di quanto deve
Se accidentalmente prende più Zebinix di quanto deve, informi il medico oppure si rechi immediatamente al pronto soccorso di un ospedale. Porti con sé la confezione del medicinale per far sapere al medico che cosa ha preso.

Se dimentica di prendere Zebinix
Se dimentica di prendere una compressa, la prenda appena se ne ricorda e prosegua come al solito. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se interrompe il trattamento con Zebinix

Non interrompa all'improvviso l'assunzione delle compresse. Correrebbe il rischio di avere crisi più frequenti. Il medico deciderà per quanto tempo dovrà prendere Zebinix. Se il medico deciderà di interrompere il trattamento con Zebinix, in genere le ridurrà il dosaggio gradualmente. È importante concludere il trattamento secondo le indicazioni del medico, altrimenti i sintomi potrebbero peggiorare.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale si rivolga al medico o al farmacista.

Quali sono i possibili effetti collaterali?

Come tutti i medicinali Zebinix può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

I seguenti effetti indesiderati possono essere molto seri. Se le accadesse di riconoscerne qualcuno smetta di prendere Zebinix e ne parli con un medico oppure si rechi immediatamente in ospedale: potrebbe avere bisogno di un trattamento medico urgente.

  • Eruzione, problemi a deglutire o a respirare, gonfiore alle labbra, al viso, alla gola o alla lingua. Potrebbero essere i segni di una reazione allergica

La frequenza dei possibili effetti indesiderati riportati qui sotto è definita in base alla seguente convenzione: molto comune (colpisce più di un paziente su 10)
comune (colpisce tra 1 e 10 pazienti su 100)
non comune (colpisce tra 1 e 10 pazienti su 1000)
raro (colpisce tra 1 e 10 pazienti su 10 000)
molto raro (colpisce meno di 1 paziente su 10 000)

Effetti indesiderati molto comuni sono:

  • Capogiri o sonnolenza

Effetti indesiderati comuni sono:

  • Sensazione di instabilità, di ruotare su se stessi o di fluttuare
  • Nausea o vomito
  • Mal di testa
  • Diarrea
  • Visione doppia o offuscata
  • Difficoltà di concentrazione
  • Sensazione di scarsa energia o di stanchezza
  • Tremore
  • Goffaggine
  • Eruzione cutanea
  • Intorpidimento e formicolio delle mani e dei piedi

Effetti indesiderati non comuni sono:

  • Ipersensibilità
  • Peggioramento delle crisi
  • Scarsa attività della tiroide. I sintomi comprendono intolleranza al freddo, lingua ingrossata, unghie o capelli sottili e fragili e bassa temperatura corporea
  • Aumento dei livelli dei grassi circolanti nel sangue
  • Difficoltà a dormire
  • Problemi al fegato
  • Pressione sanguigna alta o bassa o un abbassamento della pressione quando ci si alza in piedi
  • Esami del sangue che indicano bassi livelli di sale (sodio) o una riduzione del numero dei globuli rossi
  • Disidratazione
  • Alterazioni dei movimenti degli occhi, visione confusa, occhio rossi o dolore all'occhio
  • Cadute
  • Scarsa memoria o distrazione
  • Pianto, senso di depressione, nervosismo o confusione, mancanza di interesse o di emozioni
  • Incapacità di parlare o scrivere o di comprendere il linguaggio parlato o scritto
  • Agitazione
  • Cambiamenti dell'umore o allucinazioni
  • Difficoltà a parlare
  • Sanguinamento dal naso
  • Perdita di peso e cattivo stato di salute generale (cachessia)
  • Sensazione di intorpidimento in qualsiasi parte del corpo
  • Sensazione di bruciore
  • Disturbi del senso dell'odorato e/o del gusto
  • Dolore all'orecchio o tintinnio nelle orecchie
  • Gonfiore alle gambe o alle braccia
  • Bruciore di stomaco, fastidio allo stomaco, dolore addominale, gonfiore allo stomaco e fastidio alla bocca o bocca asciutta
  • Sangue nelle feci
  • Gengive infiammate, infiammazione della bocca o mal di denti
  • Deglutizione dolorosa
  • Sudorazione o pelle secca
  • Alterazioni delle unghie o della pelle (es. pelle arrossata)
  • Perdita dei capelli
  • Mestruazioni irregolari
  • Aumentata produzione di urine durante la notte
  • Sensazione di malessere generale o brividi
  • Aumento o riduzione dell'appetito
  • Perdita di peso o forte aumento di peso
  • Dolore muscolare
  • Mal di schiena o dolore al collo
  • Freddo agli arti
  • Battito cardiaco più rapido, più lento o irregolare
  • Sensazione di sonnolenza
  • Disturbi neurologici del movimento che comportano una contrazione dei muscoli che causa torsioni e movimenti ripetitivi o posture anomale. I sintomi comprendono tremore, dolore, crampi.
  • Sindrome dell'intestino irritabile. I sintomi comprendono crampi addominali cronici e diarrea o stitichezza.

Effetti indesiderati rari sono:

  • Riduzione del numero delle piastrine, che fa aumentare il rischio di sanguinamenti o lividi
  • Dolore intenso alla schiena e allo stomaco
  • Riduzione del numero dei globuli bianchi che aumenta la probabilità di contrarre infezioni

L'uso di Zebinix si associa a un?anomalia dell?ECG (elettrocardiogramma) chiamata allungamento dell'intervallo PR. Si possono verificare effetti indesiderati associati a questa anomalia dell'ECG (es. svenimento o rallentamento del battito cardiaco).

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati peggiora, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio, informi il medico o il farmacista.

Come va conservato?

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Non usi Zebinix dopo la data di scadenza che è riportata sul blister e sulla scatola dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno del mese.

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

I medicinali non devono essere gettati nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Ulteriori informazioni

Cosa contiene Zebinix

  • Il principio attivo è eslicarbazepina acetato. Ogni compressa contiene 400 mg di eslicarbazepina acetato.
  • Gli eccipienti sono povidone K29/32, sodio croscarmellosio e magnesio stearato.

Descrizione dell'aspetto di Zebinix e contenuto della confezione
Le compresse di Zebinix da 400 mg sono rotonde, bianche e biconvesse Su un lato è impressa la scritta ?ESL 400? e sull'altro vi è un'incisura. La linea di incisione sulla compressa serve per agevolarne la rottura in due parti al fine di ingerire la compressa più facilmente; non serve a dividerla in dosi uguali.

Le compresse sono confezionate in blister all'interno di scatole di cartone contenenti 7, 14 o 28 compresse

È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio e produttore
BIAL - Portela & Cª, S.A., À Av. da Siderurgia Nacional
4745-457 S. Mamede do Coronado
Portogallo
tel: +351 22 986 61 00
fax: +351 22 986 61 99
e-mail: info@bial.com

Per ulteriori informazioni su questo medicinale, contatti il rappresentate locale del titolare dell?autorizzazione all?immissione in commercio:

BelgiëBelgiqueBelgien Eisai Europe Ltd TélTel 32 0 2 735 45 34 LuxembourgLuxemburg Eisai Europe Ltd. TélTel 32 0 2 735 45 34 BelgiqueBelgien

Magyarország Eisai GesmbH Tel. 36 1 230 43 20 BIAL-Portela C., S.A. Te. 351 22 986 61 00

eská republika Eisai GesmbH organizaní sloka Tel 420 242 485 839 Malta BIAL-Portela C., S.A. Tel 351 22 986 61 00 Il-Portugall

Danmark Eisai AB Tlf 46 0 8 501 01 600 Sverige Nederland Eisai Europe Ltd. TélTel 32 0 2 735 45 34 BelgiëBelgique

Deutschland Eisai GmbH Tel 49 0 69 66 58 50 Norge Eisai AB Tlf 46 0 8 501 01 600 Sverige

Österreich Eisai GesmbH Tel 43 0 1 535 1980-0 Eesti BIAL-Portela C, S.A. Tel 351 22 986 61 00 Portugal

Arriani Pharmaceuticals S.A. 30 210 668 3000 Polska BIAL-Portela C, S.A. Tel. 351 22 986 61 00

(Portugália)

España BIAL Industrial Farmacéutica, S.A. Tel 34 94 443 80 00 Portugal BIAL-Portela C., S.A. Tel. 351 22 986 61 00

France Eisai SAS Tél 33 1 47 67 00 05 România BIAL-Portela C, S.A. Tel 351 22 986 61 00 Portugalia

Ireland Eisai Ltd. Tel 440 208 600 1400 United Kingdom Slovenija BIAL-Portela C, S.A. Tel 351 22 986 61 00 Portugalska

Ísland Eisai AB Sími 46 0 8 501 01 600 Svíjóð Slovenská republika Eisai GesmbH organizaní sloka Tel 420 242 485 839 eská republika

Italia Eisai S.r.l. Tel 39 02 518 1401 SuomiFinland Eisai AB PuhTel 46 0 8 501 01 600 Ruotsi

Sverige Eisai AB Tel 46 0 8 501 01 600 BIAL-Portela C, S.A. 351 22 986 61 00

United Kingdom Eisai Ltd. Tel 44 0 208 600 1400 Latvija BIAL-Portela C, S.A. Tel 351 22 986 61 00 Portugle

Lietuva
BIAL-Portela & Cª, S.A.
Tel: + 351 22 986 61 00
(Portugalija)

Questo foglio illustrativo è stato approvato l'ultima volta il MMM/AAAA

Informazioni più dettagliate su questo medicinale sono disponibili sul sito web della Agenzia Europea dei Medicinali: http://www.ema.europa.eu/.

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.