CellCept 500 mg compresse

Codice ATC
L04AA06
CellCept 500 mg compresse

Roche Registration Ltd.

Sostanza
Acido micofenolico
Narcotic
No
Gruppo farmacologico Immunosoppressori

Annuncio

Tutto da sapere

Titolare dell'autorizzazione

Roche Registration Ltd.

Cos'è e come viene utilizzato?

Immunosoppressori.

Le compresse di CellCept si usano per impedire il rigetto da parte del suo organismo del rene, del cuore o del fegato trapiantati. CellCept è usato in associazione con altri medicinali, tra cui la ciclosporina e i corticosteroidi.

Annuncio

Di cosa bisogna tener conto prima di utilizzarlo?

Non prenda CellCept:

  • Se è allergico (ipersensibile) al micofenolato mofetile, all?acido micofenolico o ad uno qualsiasi degli eccipienti di CellCept.
  • Se sta allattando.

Faccia particolare attenzione con CellCept:

Deve informare immediatamente il medico:

  • in caso di segni di infezione (ad es. febbre, mal di gola), di lividi e/o emorragia inattese.
  • se ha o ha mai avuto disturbi digestivi, ad esempio ulcera gastrica.
  • se sta pianificando una gravidanza o se rimane incinta durante il trattamento con CellCept.

CellCept riduce le difese del suo organismo. Ciò è causa di un maggiore rischio di tumore alla pelle. E? pertanto necessario limitare l?esposizione al sole e ai raggi UV tramite l?uso di indumenti protettivi idonei e di creme solari ad alta protezione.

Assunzione di CellCept con altri medicinali:

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo o ha recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, compresi quelli senza prescrizione medica.

In caso di risposta affermativa a una di queste domande, ne parli al medico prima di iniziare a prendere CellCept:

  • Sta attualmente prendendo medicine che contengono azatioprina o altri immunosoppressori (che talvolta vengono prescritti ai pazienti dopo il trapianto d'organo), colestiramina (utilizzata per il trattamento di pazienti con elevato colesterolo nel sangue), rifampicina (un antibiotico), antiacidi, leganti dei fosfati (utilizzati in pazienti con insufficienza renale cronica per ridurre l?assorbimento dei fosfati) o qualsiasi altro medicinale (anche medicinali esenti da prescrizione medica) di cui il medico non è al corrente?
  • Ha bisogno di ricevere vaccini (vaccini vivi)? Il medico la informerà su ciò che è indicato per lei.

Assunzione di CellCept con cibi e bevande:
L?assunzione di cibi e bevande non ha alcuna influenza sul trattamento con CellCept.

Gravidanza e allattamento:

L?uso di CellCept durante la gravidanza può causare aborto o danni al suo nascituro (per esempio sviluppo anormale delle orecchie).

Se sta pianificando una gravidanza, discuta con il medico in merito a medicinali alternativi per prevenire al meglio il rigetto del suo organo trapiantato. In determinate situazioni, lei ed il medico potete decidere che i benefici dell?assunzione di CellCept per la sua salute sono più importanti del possibile rischio per il suo nascituro.

Se rimane incinta durante il trattamento con CellCept, non smetta di assumerlo, ma informi il medico della gravidanza il prima possibile.

Non prenda CellCept se:

  • sta allattando - è incinta (a meno che il medico non glielo dica chiaramente)

Informi immediatamente il medico se:

  • crede di poter essere incinta
  • sta allattando
  • sta pianificando una gravidanza per l?immediato futuro

Deve sempre usare un metodo contraccettivo efficace:

  • prima di iniziare il trattamento con CellCept
  • durante l?intero periodo di trattamento con CellCept
  • durante le 6 settimane successive all?interruzione del trattamento con CellCept

Deve discutere con il medico circa i metodi contraccettivi più adatti a lei in base alla situazione individuale.

Le donne suscettibili di rimanere incinta devono avere un test di gravidanza negativo PRIMA di iniziare il trattamento con CellCept.

Lei è una donna non suscettibile di rimanere incinta se una qualsiasi delle seguenti affermazioni la riguarda:

  • E? in menopausa, cioè ha almeno 50 anni di età ed il suo ultimo ciclo mestruale risale a più di un anno fa (se il suo ciclo mestruale si è interrotto poiché si è sottoposta ad un trattamento anti tumorale, vi è ancora la possibilità che lei possa rimanere incinta).
  • Le sue tube di Falloppio ed entrambe le ovaie sono state asportate (salpingo-ovarectomia bilaterale).
  • Il suo utero è stato asportato chirurgicamente (isterectomia)
  • Ha un deterioramento prematuro delle ovaie, confermato da uno specialista ginecologo.
  • Le è stata diagnosticata una delle seguenti rare condizioni già presenti alla nascita che rendono impossibile una gravidanza: genotipo XY, sindrome di Turner o agenesia uterina.
  • E? una bambina/adolescente che non ha ancora avuto il primo ciclo mestruale e non può rimanere incinta.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari:
CellCept non altera la sua capacità di guidare veicoli o di azionare macchinari.

Come viene utilizzato?

Prenda sempre CellCept seguendo esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico

  • il farmacista. Solitamente CellCept si assume nel modo seguente:
Trapianto renale
Adulti:
La prima dose sarà data entro le 72 ore successive all?intervento di trapianto. La dose raccomandata è di 4 compresse (2 g di principio attivo) al giorno, suddivise in 2 somministrazioni, cioè 2 compresse la mattina e 2 compresse la sera.

Ragazzi (di età compresa tra 2 e 18 anni):
La dose da somministrare dipenderà dalla superficie corporea del ragazzo. Il medico deciderà la dose adeguata sulla base della superficie corporea (peso e altezza). La dose raccomandata è di 600 mg/m 2somministrati due volte al giorno.

Trapianto cardiaco
Adulti:
La prima dose sarà data entro i 5 giorni successivi all?intervento di trapianto. La dose raccomandata è di 6 compresse (3 g di principio attivo) al giorno, suddivise in 2 somministrazioni, cioè 3 compresse la mattina e 3 compresse la sera.

Ragazzi:
Non sono disponibili dati che raccomandino l?uso di CellCept in ragazzi sottoposti a trapianto cardiaco.

Trapianto di fegato
Adulti:

La prima dose di CellCept orale le sarà data almeno 4 giorni dopo il trapianto e quando sarà in grado di ingerire farmaci per via orale. La dose raccomandata è di 6 compresse (3 g di principio attivo) al giorno, suddivise in 2 somministrazioni, cioè 3 compresse la mattina e 3 compresse la sera.

Ragazzi:
Non sono disponibili dati che raccomandino l?uso di CellCept in ragazzi sottoposti a trapianto di fegato.

Modalità e via di somministrazione
Deglutire le compresse intere con un bicchiere d?acqua. Le compresse non vanno né rotte né schiacciate.

La terapia sarà protratta fino a quando l?immunosoppressione sarà necessaria per prevenire il rigetto dell?organo che le è stato trapiantato.

Se prende più CellCept di quanto deve:

Se prende più compresse di quanto prescritto, o se qualcun altro accidentalmente assume la sua medicina, vada dal medico o in ospedale immediatamente.

Se si dimentica di prendere CellCept:
Se si dimentica di prendere la medicina, la prenda appena se ne ricorda, quindi continui a prenderla come al solito.

Se interrompe il trattamento con CellCept:
Se interrompe il trattamento con CellCept potrebbe aumentare il rischio di rigetto del suo organo trapiantato. Non smetta di prendere la medicina a meno che lo prescriva il medico.

Se ha qualsiasi dubbio sull?uso di questo medicinale, si rivolga al medico.

Quali sono i possibili effetti collaterali?

Come tutti i medicinali, CellCept può avere effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. I disturbi più comuni sono diarrea, diminuzione dei globuli bianchi e/o dei globuli rossi, infezioni e vomito. Il dottore effettuerà regolari controlli ematici per verificare nel sangue eventuali modificazioni delle cellule o cambiamenti nei livelli di alcune sostanze (ad esempio zuccheri, grassi e colesterolo). I ragazzi possono avere maggior probabilità degli adulti di sviluppare effetti indesiderati quali diarrea, infezioni, diminuzione dei globuli bianchi e dei globuli rossi nel sangue.

CellCept riduce le difese del suo organismo per impedirle il rigetto del rene, del cuore o del fegato che le è stato trapiantato. Di conseguenza il suo organismo non sarà in grado di combattere in modo efficace le infezioni come farebbe in condizioni normali. I soggetti in terapia con CellCept possono pertanto andare incontro più frequentemente ad infezioni, quali infezioni del cervello, della cute, della bocca, dello stomaco e dell'intestino, dei polmoni e del tratto urinario. Come può accadere con altre sostanze di questo tipo, un piccolissimo numero di pazienti in terapia con CellCept ha sviluppato tumori delle cellule linfoidi e della cute.

Sono stati osservati i seguenti effetti indesiderati riguardanti l'organismo in generale: ipersensibilità (come anafilassi e angioedema), febbre, letargia, disturbi del sonno, dolori (addominali, al torace, ai muscoli/articolazioni, al momento di urinare), mal di testa, sintomi influenzali e rigonfiamenti.

Altri effetti indesiderati possono essere:

Disturbi della pelle quali acne, herpes labiale, herpes zooster, ipertrofia cutanea, perdita dei capelli, eruzioni della pelle e prurito.

Disturbi del tratto urinario quali problemi renali o il bisogno urgente di urinare.

Disturbi del tratto digerente e della bocca quali costipazione, nausea, indigestione, infiammazione del pancreas, disturbi intestinali tra cui sanguinamento, infiammazione dello stomaco, problemi al fegato, infiammazione del colon, perdita dell'appetito, flatulenza, gonfiore delle gengive e ulcere alla bocca.

Disturbi del sistema nervoso e dei sensi quali convulsioni, tremori, vertigini, depressione, sonnolenza, parestesie, spasmi muscolari, ansia, alterazione dell?umore e del pensiero.

Disturbi metabolici, del sangue e vascolari quali perdita di peso, gotta, glucosio plasmatico elevato, sanguinamenti, ecchimosi, modificazioni della pressione del sangue, anomalie del battito cardiaco e vasodilatazione.

Disturbi polmonari quali polmonite, bronchite, riduzione del respiro, tosse, accumulo di liquido nei polmoni/cavità toracica, sinusite.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio mentre sta assumendo CellCept, informi il medico o il farmacista. Tuttavia non interrompa la terapia prima di averne parlato al medico.

Come va conservato?

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Non usi le compresse dopo la data di scadenza che è riportata sul cartone (Scad.).

Non conservare a temperatura superiore ai 30 °C. Tenere il blister nell?imballaggio esterno per proteggere il medicinale dalla luce.

I medicinali non devono essere gettati nell?acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l?ambiente.

Ulteriori informazioni

Cosa contiene CellCept

  • Il principio attivo è micofenolato mofetile.
  • Gli eccipienti sono:

CellCept compresse:
cellulosa microcristallina
polivinilpirrolidone (K-90)
carbossimetilcellulosa sodica reticolata
magnesio stearato

Film di rivestimento:
idrossipropilmetilcellulosa
idrossipropilcellulosa
biossido di titanio (E171)
polietilenglicole 400
indigotina (E132)
ossido di ferro rosso (E172)

Descrizione dell?aspetto di CellCept e contenuto della confezione
CellCept 500 mg compresse 1 scatola contiene 50 compresse in blister da 10 compresse 1 scatola contiene 150 compresse in blister da 10 compresse

Compresse:
CellCept compresse: compressa ovale color lavanda, incisa su un lato con la scritta "CellCept 500? e sull'altro lato con il logo della Casa farmaceutica.

Titolare dell?autorizzazione all?immissione in commercio
Roche Registration Limited
6 Falcon Way
Shire Park
Welwyn Garden City
AL7 1TW
Regno Unito

Titolare dell'autorizzazione alla produzione responsabile del rilascio dei lotti
Roche Pharma AG, Emil-Barell-Str. 1, 79639 Grenzach-Wyhlen, Germania.

Per ulteriori informazioni su questo medicinale, contatti il rappresentante locale del titolare dell?autorizzazione all?immissione in commercio:

LuxembourgLuxemburg Voirsiehe BelgiqueBelgien BelgiëBelgiqueBelgien N.V. Roche S.A. TélTel 32 0 2 525 82 11

359 2 818 44 44 Magyarország Roche Magyarország Kft. Tel 36 - 23 446 800

Malta See United Kingdom eská republika Roche s. r. o. Tel 420 - 2 20382111

Danmark Roche as Tlf 45 - 36 39 99 99 Nederland Roche Nederland B.V. Tel 31 0 348 438050

Deutschland Roche Pharma AG Tel 49 0 7624 140 Norge Roche Norge AS Tlf 47 - 22 78 90 00

Eesti Roche Eesti OÜ Tel 372 - 6 177 380 Österreich Roche Austria GmbH Tel 43 0 1 27739

Roche Hellas A.E. 30 210 61 66 100 Polska Roche Polska Sp.z o.o. Tel 48 - 22 345 18 88

España Roche Farma S.A. Tel 34 - 91 324 81 00 Portugal Roche Farmacêutica Química, Lda Tel 351 - 21 425 70 00

France Roche Tél 33 0 1 46 40 50 00 România Roche România S.R.L. Tel 40 21 206 47 01

Ireland Roche Products Ireland Ltd. Tel 353 0 1 469 0700 Slovenija Roche farmacevtska druba d.o.o. Tel 386 - 1 360 26 00

Slovenská republika Roche Slovensko, s.r.o. Tel 421 - 2 52638201 Ísland Roche as co Icepharma hf Sími 354 540 8000

Italia Roche S.p.A. Tel 39 - 039 2471 SuomiFinland Roche Oy PuhTel 358 0 10 554 500

K .. . 357 - 22 76 62 76 Sverige Roche AB Tel 46 0 8 726 1200

Latvija Roche Latvija SIA Tel 371 - 6 7039831 United Kingdom Roche Products Ltd. Tel 44 0 1707 366000

Lietuva

UAB ?Roche Lietuva?
Tel: +370 5 2546799

Questo foglio è stato approvato l?ultima volta il {MM/AAAA}

Informazioni più dettagliate su questo medicinale sono disponibili sul sito web dell?Agenzia Europea dei Medicinali (EMEA): http://www.emea.europa.eu/

Il tuo assistente personale per i medicinali

Farmaci

Cerca qui il nostro ampio database di farmaci dalla A alla Z, con effetti e ingredienti.

Sostanze

Tutte le sostanze attive con la loro applicazione, la composizione chimica e i medicinali in cui sono contenute.

Malattie

Cause, sintomi e opzioni di trattamento per le malattie e le lesioni più comuni.

Il contenuto indicato non sostituisce il foglietto illustrativo originale del medicinale, soprattutto per quanto riguarda il dosaggio e l'effetto dei singoli prodotti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la correttezza dei dati, in quanto i dati sono stati in parte convertiti automaticamente. Per diagnosi e altre domande sulla salute è sempre necessario consultare un medico. Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano qui.

This website is certified by Health On the Net Foundation. Click to verify.